Rapallo: concorso lirico Portofino, concerto dei finalisti

Dopo il successo del Rigoletto, con i 450 posti disponibili completamente esauriti, e gli applausi a scena aperta durante l’esecuzione dell’opera verdiana, al Parco di Villa Tigullio è atteso l’evento conclusivo del Rapallo Opera Festival, che viene presentato così dal Maestro Roberto Sèrvile, che ne è il direttore artistico: “Lunedì 13 c’è un concerto importante, perché segna la collaborazione tra il Rapallo Opera Festival e il Clip, Concorso Lirico Internazionale di Portofino, che quest’anno è arrivato alla quarta edizione. Ho seguito gli anni precedenti, come appassionato, come curioso, come amico di molte persone che organizzano questo concorso, e si tratta effettivamente di un concorso molto importante che è veramente internazionale perchè la giuria viene da Vienna, piuttosto che da Amsterdam, o da Bruxelles, e si tratta di sovraintendenti di teatri molto importanti, quest’anno addirittura c’era il casting manager del Bolshoi di Mosca, e il casting manager del teatro Nazionale di Tokio. Quindi, questa collaborazione tra una realtà come il Rapallo Opera Festival e il Clip, un concerto con i finalisti del concorso di Portofino, ci inorgoglisce. Vedremo e sentiremo, quindi, fra gli altri, Iván Ayon Rivas, che qui a Rapallo ormai conoscono tutti, e che combinazione ha preso il primo premio, il soprano Benedetta Torre, genovese, che ha vinto il secondo premio, Leon Kim, che è una nostra conoscenza e che aveva vinto il secondo premio due anni fa ”.

I finalisti del Clip all’anteprima del Rigoletto

Applausi dopo l’esecuzione del Rigoletto (Foto Marino Scarnati)

Advertisement

Ti potrebbero interessare anche: