Sori: stasera il film sulla scuola tedesca di Recco (1934-37)

Da Maria De Barbieri riceviamo e pubblichiamo

Venerdì 10 agosto, alle ore 21 alla Sala Enzo Costa di Sori, proiezione di “La Scuola del Mediterraneo – Ritorno a Villa Palme” prodotto dall’istituto Comprensivo Bogliasco Pieve Sori.

Si tratta di un docu-film che mescola interviste e fotografie d’epoca a  scene di fantasia ispirate alla straordinaria storia vera della scuola  ebraica attiva a  Recco dal 1934 al 1937.

Fondata e diretta dal professor Hans Weil, la scuola- convitto accoglieva ragazzi e ragazze ebrei tedeschi, in un contesto paesaggistico di rara bellezza e si basava metodi educativi all’avanguardia alternando  studi teorici ad attività pratiche come la cura di orti e giardini, l’insegnamento del nuoto e della fotografia.
Ma la sua colpa era quella di ospitare studenti e docenti ebrei, anche se non praticanti, e venne chiusa d’autorità dal regime fascista.
Tutti gli studenti furono salvati, secondo quello che raccontava la figlia dello stesso Weil, in modo avventuroso, cioè fingendo una escursione sciistica sulle Alpi svizzere.
Queste e altre scene sono state re-intepretate con grande naturalezza e spontaneità dai ragazzi della scuola di Bogliasco diretti dal giovane regista Adel Oberto.

Il film,  finanziato dai Comuni di Recco e di Bogliasco, dal Rotary Club ma anche da tanti privati cittadini attraverso il crowdfunding, già inviato al Giffoni Film Festival, sarà presentato in anteprima nella sala Enzo Costa alla presenza delle discendenti della famiglia Weil.

 

Advertisement

Ti potrebbero interessare anche: