Rapallo: l’energia dei giovani nel Rigoletto dell’Opera Festival

L’Opera Festival è un fiore all’occhiello nel panorama culturale rapallese, venerdì 10 agosto andrà in scena “Il Rigoletto”, il maestro Roberto Sèrvile è il direttore artistico. E spiega: ” Il Rigoletto è un’opera sicuramente tra le più rappresentate, diciamo che nell’edizione 2018 concludiamo la cosiddetta trilogia popolare di Verdi, in quanto l’anno scorso abbiamo fatto Trovatore e Traviata. Un progetto ambizioso, un grosso traguardo essere riusciti a farne tre in due anni”.

“Il Trovatore, e sopratutto la Traviata, hanno avuto un grande successo, anche perchè la realizzazione è stata ad un livello piuttosto alto. Naturalmente stiamo parlando di giovani cantanti lirici, che si affacciano quasi sempre al ruolo, tanto è vero che l’anno scorso, per fare un paio di esempi su tutti, Leon Kim, che ha interpretato il ruolo di Germont padre, ha eseguito successivamente lo stesso ruolo al teatro Verdi di Trieste. Ma già aveva interpretato il ruolo di Marcello nell’edizione 2016, per poi farlo subito dopo al San Carlo di Napoli”.

“L’anno scorso, nel Trovatore, ha debuttato il mezzo soprano Celeste Bianco con grande successo. E anche lei, adesso, sta calcando i palcoscenici a livello mondiale, ora credo stia facendo una tournèe in oriente. Per non parlare di Iván Ayon Rivas che aveva debuttato nel 2016 nel ruolo di Rodolfo nella Bohème per poi andare a cantarlo al teatro Regio di Torino con la direzione di Noseda, un grande direttore d’orchestra dei nostri tempi. Quest’anno, parlando sempre di Rivas, debutterà nel ruolo del duca di Mantova. E abbiamo altri debutti, perchè abbiamo il baritono Andrea Borghini, che debutterà proprio nel ruolo di Rigoletto, e Olivia Seong nel ruolo di Gilda”.

“Altro debutto sarà quello del basso Franco Rios Castro nel ruolo di Sparafucile. Diciamo che questo è il senso che noi diamo a questo Festival, una proposta culturale, un progetto giovane che sta funzionando perchè abbiamo un periodo di prove adeguato, una formazione che precede le prove, vengono fatte delle audizioni ad hoc, insomma, un progetto a tutto tondo. Di questo ringraziamo l’amministrazione comunale di Rapallo, il sindaco Carlo Bagnasco e l’assessore Elisabetta Lai che ha preso a cuore questa iniziativa che dovrebbe essere, nel campo musicale e operistico, un fiore all’occhiello di Rapallo. Molti, per questo Rigoletto, verranno da lontano al teatro all’aperto di Villa Tigullio per seguire il debutto di questi giovani”.

“Abbiamo la presenza del direttore d’orchestra Aldo Salvagno, che ci ha accompagnato nelle due precedenti edizioni, e la novità è che quest’anno non sarò io a fare la regia ma un regista importante, Paolo Panizza, che io ho conosciuto in varie produzioni quando cantavo, è stato assistente di uno dei più grandi registi, costumisti, scenografi, Pierluigi Pizzi. E’ abituato a lavorare in teatri importanti, poco prima di venire a Rapallo ha montato il Nabucco all’Arena di Verona. Lo ringrazio, perchè si sta adattando ad una situazione particolare, diciamo che sul piano musicale siamo ad un buon livello, sul resto dobbiamo crescere”.

“Lunedì 13 c’è un concerto importante, perché segna la collaborazione tra il Rapallo Opera Festival e il Clip, Concorso Lirico Internazionale di Portofino, che quest’anno è arrivato alla quarta edizione. Ho seguito gli anni precedenti, come appassionato, come curioso, come amico di molte persone che organizzano questo concorso, e si tratta effettivamente di un concorso molto importante che è veramente internazionale perchè la giuria viene da Vienna, piuttosto che da Amsterdam, o da Bruxelles, e si tratta di sovraintendenti di teatri molto importanti, quest’anno addirittura c’era il casting manager del Bolshoi di Mosca, e il casting manager del teatro Nazionale di Tokio. Quindi, questa collaborazione tra una realtà come il Rapallo Opera Festival e il Clip, un concerto con i finalisti del concorso di Portofino, ci inorgoglisce”.

******

Direzione Artistica: M° Roberto Sèrvile

Regia: M° Paolo Panizza

Orchestra Sinfonica delle Terre Verdiane

Direttore del Coro G.B. Bergamo

Coro: Quadrivium

Luci- Audio Ad’Hoc Giuseppe Franchi

Costumi: Arte Scenica S.a.s.

Interpreti:Giovani solisti scelti da Audizione Rapallo Opera Festival.

Euro 30,00 interi, 25,00 ridotti

Info e biglietteria: 335 6093687

(Ser Pro)

Advertisement

Ti potrebbero interessare anche: