Riva Trigoso: i Beatles tornano in vita con i Beatbox

Da Mediaterraneo riceviamo e pubblichiamo

Molto più che un semplice tributo ai Beatles, la performance dei Beatbox si propone di far rivivere l’energia e il fascino del mitico quartetto di Liverpool, tutto questo nella cornice del borgo marinaro di Riva Trigoso, presso il Bar 4 Venti del Borgo di Renà ( Riva Trigoso ), sabato 11 agosto alle ore 21.30.

Con il Patrocinio del Comune di Sestri Levante, in collaborazione con il CIV di Riva Trigoso e Mediaterraneo Servizi, si terrà questo evento di forte richiamo sia per appassionati e fan dei celebri Beatles, sia per amanti della buona musica in generale.

I Beatbox sono quattro musicisti dal curriculum più che nobile: Alfio Vitanza, Mauro Sposito, Riccardo Bagnoli e Guido Cinelli, vantano collaborazioni con i grandi nomi del pop italiano (Antonello Venditti, Anna Oxa, Eugenio Finardi, New Trolls, Latte e miele e molti altri). Uno spettacolo unico in cui nulla è stato lasciato al caso: dalla strumentazione identica a quella usata dai Beatles nei loro storici concerti, ai vestiti, confezionati su misura dalla stessa sartoria che li creò per la tournè americana dei Fab Four.

Uno show che attraversa i ricordi e le scoperte di più generazioni con esecuzioni fedelissime a quelle originali, per riscoprire la positività dei mitici anni 60.

La scaletta ripercorre i grandi successi dai primi successi al Cavern Club di Liverpool fino a capolavori che hanno preceduto lo scioglimento della band nel 1970, I Beatbox ripropongono fedelmente le hit della loro discografia con una accuratezza esecutiva assoluta restituendo all’ascoltatore l’impatto sonoro e soprattutto vocale del leggendario quartetto. Reduci da un tour che ha visto toccare diversi paesi come Francia, Belgio, Russia, Germania, Romania, Svizzera e sempre ospiti d’onore nei più importanti Beatles Day Europei come Genova, Bellinzona, Sanremo, Salsomaggiore.

I Beatbox radunano un pubblico non solo “Over30”, ma anche folte schiere di giovanissimi che hanno mandato ai primi posti della classifica l’ultimo cofanetto dei loro successi. Musica senza età per chi ama un genere che non ha seguito la moda: l’ha inventata, mettendosi all’origine di tutto.

Ed oggi l’esperienza professionale e l’entusiasmo dei Beatbox restituiscono al pubblico quelle indimenticabili emozioni, per due ore di concerto sempre al top.

Love me do, She loves you, A hard day’s night, Yesterday, Yellow Submarine, Hello Goodbye, Hey Jude, Come together, Let it be, Get back, per citare alcune hit della performance, ma anche vere “chicche” per appassionati come “In my life” “ Girl” “Norwegian wood” e tante altre, sono pagine da album e pietre miliari della musica moderna.

Advertisement

Ti potrebbero interessare anche: