Rapallo: “No all’accorpamento delega turismo e agricoltura”

Dallo staff di Roberto Bagnasco, deputato Gruppo Forza Italia alla Camera, riceviamo e pubblichiamo

Voto contrario di Forza Italia ieri in Aula sul decreto che ha sancito la nascita di un unico e grande Ministero turismo- agricoltura.

Commenta L’On. Bagnasco è intervenuto nella discussione svolta in aula: “Il turismo in Italia contribuisce per il 9,4% alla formazione del Pil del Paese con quasi 60 milioni da arrivi dell’estero. Lavorano nel settore 2,5 milioni di persone con un apporto all’occupazione del 10,9% in punti percentuali.”

Prosegue Bagnasco: “L’accorpamento nel decreto di riordino delle attribuzioni dei Ministero del Turismo con l’Agricoltura rappresenta un’occasione perduta di rimediare ad un errore che viene da lontano, quando l’allora Presidente del Consiglio Monti soppresse il Ministero del Turismo con furia iconoclasta.”

Conclude il deputato forzista: “Non avere un Ministero dedicato specificatamente al turismo rappresenta un errore difficilmente comprensibile e, soprattutto, rende più difficili i rapporti dei tanti operatori del settore con il Governo. La cosa più importante, poi, è la minore possibilità di competere con le tante realtà mondiali che in maniera sempre più aggressiva si affacciano in questo riparto.

Un’occasione perduta, dunque, dal Governo Giallo-Verde per dimostrare concretamente di credere nel valore strategico che il turismo rappresenta per il nostro Paese.”

Bagnasco durante il suo intervento

 

Advertisement

Ti potrebbero interessare anche: