Rapallo: rifiuti, in autunno il nuovo sistema di raccolta

Gestione rifiuti a Rapallo. Questa mattina riunione in Città metropolitana a Genova a cui hanno partecipato il sindaco Carlo Bagnasco (vicesindaco metropolitano) e l’assessore Arduino Maini. Recentemente il Tar ha respinto il ricorso presentato dal Consorzio Scarl contro la Regione Liguria; i Comuni di Rapallo e Zoagli e la società Aprica che aveva vinto la gara d’appalto. Naturalmente c’è ancora la possibilità per un ricorso al Consiglio di Stato. Occorre quindi rispettare i tempi tecnici previsti dalle normative.

Dice il sindaco Carlo Bagnasco: “Siamo ottimisti e riteniamo che in autunno, settembre o al massimo ottobre, Aprica, società leader del settore, possa iniziare il servizio di raccolta, smaltimento e conferimento rifiuti. Le novità previste nella gara di appalto sono tante e positive. In poche settimane dall’arrivo del nuovo gestore i rapallesi le scopriranno e apprezzeranno”.

Carlo Bagnasco e Arduino Maini

 

Advertisement

Ti potrebbero interessare anche: