Rapallo: i giovani e il Papa, a piedi fino a Montallegro (1)

Questa mattina a Rapallo i giovani che la prossima settimana saranno in cammino, in preparazione all’incontro dei giovani italiani con Papa Francesco che si svolgerà l’11 e 12 agosto a Roma. I partecipanti si sono riuniti nella basilica dei Santi Gervasio e Protasio, accolti dal don Alberto Gastaldi e dal vescovo ausiliare di Genova monsignor Nicolò Anselmi; il giovane sacerdote che in passato ha organizzato nel mondo gli incontri del Papa coi ragazzi. Presente in rappresentanza dell’Amministrazione comunale, Mentore Campodonico. Ora i giovani stanno raggiungendo a piedi il santuario di Montallegro. Il trasferimento a Chiavari avverrà in treno; poi i partecipanti proseguiranno a piedi fino a Sestri Levante. ,

“Il cammino ha un valore formativo- commenta don Alberto Gastaldi, responsabile della Pastorale Giovanile delle Diocesi liguri- permette di rallentare il passo della nostra vita per fare spazio alle domande più essenziali. Inoltre è occasione di fraternità e di scoperta delle bellezze del nostro territorio”.

Nelle giornate insieme i giovani alterneranno il cammino ad ascolti di testimonianze, confronti insieme, momenti di animazione e spazi di incontro con altre realtà del comprensorio.

Le foto sono di Marino Scarnati

Don Alberto Gastaldi

Qui e nella foto sotto il vescovo Nicolò Anselmi

 

 

 

 

Advertisement

Ti potrebbero interessare anche: