Rapallo: “Festa del Mare” a San Michele di Pagana (1)

Dall’ufficio stampa Sopraesottoilmare Asd riceviamo e pubblichiamo

Da mercoledì 8 a sabato 11 agosto nell’incantevole borgo rapallino San Michele di Pagana, ritorna La Festa del Mare, patrocinata dalla Regione Liguria, con più di 40 eventi per approfondire la conoscenza del mare, provare le attrezzature degli sport acquatici più in voga e incontrare personaggi di caratura internazionale che hanno fatto della tutela del mare una missione di vita.

La quinta edizione della manifestazione insignita nel 2017 del Premio FestivalMare, sostenuta dal Comune di Rapallo e organizzata da Sopraesottoilmare, ha visto negli anni crescere il suo pubblico grazie alle continue nuove proposte che arricchiscono ogni anno il suo programma per coinvolgere un numero sempre crescente di pubblico di ogni età.

Quest’anno la novità è rappresentata dal contenitore Dive che raccoglie le attività subacquee dedicate ai sub esperti e a quelli con difficoltà sensoriali e motorie. Nella giornata di mercoledì 8 agosto, ci si potrà immergere dopo aver seguito una lezione introduttiva tenuta da Marco Faimali, responsabile dell’Ismar Cnr di Genova, che illustrerà i dati più significativi, elaborati dal prestigioso ente di ricerca nazionale; oppure si potranno provare i mascheroni granfacciali di Ocean Reef grazie ai quali è possibile parlare e ascoltare le voci dei compagni d’immersione sott’acqua, con istruttori Ssi. Inoltre, poiché per gli organizzatori: “Il mare è veramente per tutti!”
è prevista anche un’immersione per chi ha disabilità sensoriali e motorie. In collaborazione con Hsa, la principale didattica italiana di subacquea per disabili, mercoledì 8 alle 15 un’imbarcazione messa a disposizione gratuitamente partirà alla volta del Cristo degli Abissi con giovani ipovedenti e subacquei con difficoltà motorie.

Il contenitore Natura quest’anno sarà realizzato per la maggior parte in collaborazione con Sea Shepherd, che da oltre 40 anni combatte in maniera attiva le sue campagne per la tutela dei mari in ogni angolo del Pianeta, esclusivamente grazie a volontari, con una flotta di dodici navi e svariate imbarcazioni, che letteralmente danno la caccia a chi abusa delle risorse marine.
L’organizzazione sarà presente mercoledì 8 agosto alle 21.15 con i filmati delle campagne presentati dal numero due mondiale, Global Ceo e Capitano Alex Cornelissen in un incontro sulla spiaggia di Trelo. Per l’occasione saranno presenti la Guardia Costiera che spiegherà il delicato ruolo svolto nella tutela dei mari e il Cnr con Marco Faimali che illustrerà il nuovo approccio di studio e salvaguardia dei mari grazie al quale solo con un aumento delle collaborazioni fra enti di differente estrazione si può essere sempre più efficaci e puntuali.
Sea Sheperhed, grazie alla coordinatrice della sezione ligure, Marina Fenestrelli, proporrà in un gazebo sul Lungomare Pomaro di San Michele, laboratori e attività per bambini, una mostra fotografica con gli scatti più incisivi delle campagne globali, il responsabile della sezione Dive, Michele De Leo commenterà l’immersione in diretta trasmessa dai fondali dell’Area Marina Protetta di Portofino Sabato 11 agosto alle 21.15 sulla spiaggia di Trelo in una serata tutta dedicata al video subacqueo.

Natura proporrà, inoltre, un laboratorio sulle microplastiche gratuito con possibilità di esplorare l’acqua del mare attraverso i microscopi, dedicato a grandi e piccini, realizzato da Ismar Cnr nell’oratorio della Chiesa di San Michele, custode di tesori artistici come le tele di Van Dyck, tutti giorni dalle 17 alle 19. Da non mancare assolutamente alla serata di giovedì 10 agosto Mostro sarai
tu!. Una serata interamente dedicata agli squali, per capirne i movimenti, i comportamenti e abitudini e che forse il vero mostro del mare è l’uomo e non l’iconografico animale dalle fauci assassine. I ricercatori Francesca Romana Reinero e Davide Di Blasi, fra i massimi esperti in materia, ci illustreranno attraverso immagini e proiezioni le curiosità di queste meravigliose e minacciatissime creature. Un’altra escursione in barca, in partenza però da Camogli, mercoledì 8 e venerdì 10 agosto alle 11.45, sarà dedicata al whale watching, avvistamento cetacei con prezzo agevolato per chi partecipa alla Festa del Mare.

Chi invece vuole vivere il mare in maniera attiva potrà scegliere diversi appuntamenti sportivi nel contenitore Activity. Da non perdere assolutamente la possibilità di partecipare con Gianluca Genoni, recordman di apnea (proprio nelle acque di Rapallo) a uno snorkeling guidato da divulgatori scientifici sul Cristo degli Abissi. In partenza giovedì 10 e sabato 11 agosto alle 10 dal molo dei battelli sul Lungomare Vittorio Veneto di Rapallo, 25 fortunati partecipanti potranno prenotare un posto e osservarlo mentre compie le sue agili e sinuose capovolte verso il blu profondo. Un’occasione unica per imparare le regole e le modalità per affrontare in sicurezza le
attività acquatiche. Altri momenti dinamici saranno il Padi Party nelle acque della spiaggia di Trelo mercoledì 8 e giovedì 9 dalle 14.30 alle 17.30 per il primo respiro subacqueo gratuito a partire dai 10 anni, le prove di Mermaiding, per imparare a essere sirena o tritone con Mermaid Academy Italia, gli snorkel naturalistici sugli scogli delle Tre Prie nei quali si conoscerà la ricchissima fauna e flora dei primi metri d’acqua e si potrà osservare il Presepe delle Tre Prie deposto ne La Festa del Mare Natale 2016, partire per un’escursione notturna di pescaturismo con Portofino Fishing o mattiniera con i pescatori di Ittiturismo SanMichele, provare canoe e sup con i monitori di Decathlon, fare una gita in kayak con Outdoor Portofino nell’Amp Portofino e andare nella palestra galleggiante realizzata in collaborazione con Okeo sulle aquaboard balance.

Tutti i giorni alle 9.30 e in diversi appuntamenti serali in spiaggia a Trelo sarà possibile trovare uno spazio di relax e benessere fra meditazioni, armonizzazioni con campane tibetane e aromaterapie con Simona Signorelli e Daniela Ciampolini della Casa della Luna Crescente, l’instant painting di Diego Toscani ci terrà compagnia giovedì 9 agosto presso l’enoteca culturale Wine Art sul Lungomare Pomaro, dove sorseggiando un bicchiere di buon vino una tela dipinta prenderà corpo sotto gli occhi dei partecipanti.

La manifestazione avrà come supervisione scientifica la competenza e l’esperienza di Marco Faimali, direttore del Cnr Ismar di Genova.
Decathlon, Mares e Coop Liguria saranno ancora sponsor istituzionali a cui si affiancheranno Ocean Reef, Latte Tigullio, Niasca Portofino, Riso Scotti Snack, che offriranno attrezzatura e snack ai partecipanti.

Il concept della manifestazione
L’ecosistema marino è l’ambiente più di esteso sul nostro pianeta, eppure solo da qualche decennio l’uomo ha cominciato la sua esplorazione. Grazie alla tecnologia che si è sviluppata dopo la metà del XX secolo abbiamo iniziato a conoscere l’ambiente dove tutto ebbe origine. E’ una delle meraviglie della vita che la scienza sta cercando di sondare.
Queste sono le riflessioni che nel tempo hanno portato Linda Romolo e Luca Tassara, fondatori di Sopraesottoilmare, una realtà del Tigullio che da oltre 15 anni si occupa di divulgazione scientifica sull’ecosistema marino, a ideare una festa interamente dedicata al mare. Si è pensato di festeggiare il mare non solo perché ci offre splendide spiagge e bellissime location turistiche, ma perché tutti possano beneficiare delle impagabili esperienze che il Mare ci offre e imparare qualcosa di più sulla nostra casa, il Pianeta Mare, senza però tralasciare momenti ludici e rilassanti. La Festa del Mare si propone, infatti, di trasmettere l’amore per l’ecosistema marino proponendo attività ludiche, sportive, artistiche e scientifiche che arricchiscano il bagaglio culturale sul mare di chi partecipa.

Facts: Sponsor, partner e testimonial
Patrocinio: Regione Liguria
Comitato scientifico: Direzione Generale, Ufficio Comunicazione, Informazione e Urp Sezione Operativa
Area Comunicazione Scientifica sede di Genova
Sponsor Decathlon, Mares, CoopLiguria, Padi, SSI International, Niasca Portofino, Riso Scotti Snack, Latte
Tigullio
Media Partner: Il Secolo XIX
Testimonial: Gianluca Genoni, recordman di profondità in apnea (-160mt.)
Riconoscimenti: Premio Festivalmare 2017

Ideazione e organizzazione: Asd Sopraesottoilmare
Linda Romolo e Luca Tassara
Sopraesottoilmare realizza, da oltre 15 anni progetti di divulgazione scientifica e educazione ambientale concernenti i temi del Mare. Il progetto nasce nel 1999 da un’idea di Luca Tassara, con trascorsi in ambito teatrale nonché istruttore subacqueo e allora titolare del diving D&WS di Santa Margherita Ligure. Nel 2005 Sopraesottoilmare si costituisce come entità autonoma, con la collaborazione di Linda Romolo, esperta di comunicazione e brand image. E’ la prima società al mondo ad aver condotto un pubblico non subacqueo a visitare i fondali del mare, grazie a un sofisticato sistema di attrezzature realizzato per portare le immagini e l’audio dagli abissi a un pubblico in superficie anche a distanza. Inizia a operare nell’Area Marina Protetta di Portofino, dalla quale riceve il patrocinio. Successivamente svolge attività anche in altre zone del Mediterraneo e nel Mar Rosso. Attualmente, in collaborazione con un team di esperti costituito da biologi marini, istruttori sub, educatori, divulgatori scientifici e video operatori subacquei e la collaborazione con prestigiosi enti di ricerca quali Cnr Ismar, Distav-Unige, propone progetti e attività scientifiche per le scuole e il turismo, grazie a sistemi di web conference.

Advertisement

Ti potrebbero interessare anche: