Camogli: posteggi esauriti, avvertire gli automobilisti

Ieri a Camogli visitatori oltre ogni previsione. La foto (di Consuelo Pallavicini) è indicativa. Si può comunque immaginare che la vigilia della Sagra del pesce e la sera della Stella Maris l’afflusso in città sia da record. Occasione d’oro per i commercianti, ma occorrono soluzioni per evitare l’assedio di auto e moto che girano in cerca di un posteggio (creando disagio). Ieri piazza Matteotti era bloccata e perfino l’area del distributore di benzina di via Bettolo era al limite, come mostrano le foto in basso.

Primo: si potrebbe creare un senso unico in via Mazzini come avviene per la Sagra del Pesce. Secondo: si può chiedere l’istituzione  di treni straordinari. Terzo: quando i posti sono ragionevolmente esauriti, un pannello a messaggio variabile posto all’ingresso del paese, potrebbe avvertire che è tutto esaurito. Quarto: si possono dirottare le auto al posteggio dell’Allega e istituire un bus navetta.

Gli ospiti non si possono mandare via; occorre fornire soluzioni. Figuriamoci quando sarà aperto il cantiere nell’ex scalo ferroviario! C’è una giunta giovane e piena di buone intenzioni che saprà certo sbrogliare la matassa. (m.m.)

Advertisement

Ti potrebbero interessare anche: