“Camogli nel Cuore”: “Dove sono i croceristi?”

Da Claudio Pompei, consigliere comunale e capogruppo di “Camogli nel Cuore”, riceviamo e pubblichiamo

Dove sono i croceristi?

Girando per il paese, oggi lunedì 6 agosto, oltre ai personali racconti, che faccio miei, della Stella Maris appena terminata ricca di magico patos, emerge forte lo stupore per il mancato arrivo dei 600 croceristi.

Ero presente alla riunione, avvenuta tempo fa, fra Comune e settore commercio e turismo che per orario e periodo ha registrato poche presenze. In quell’occasione l’amministrazione comunicava di aver trovato accordi con Princess Cruise per far arrivare 600 croceristi a Camogli, dalle 9.30 alle 10.30, domenica 5 agosto, mattinata della stella Maris, dopo aver fatto precedentemente colazione a Recco. Sono rimasto perplesso come altri, ma era stato detto dall’assessore che tale programma era necessario per iniziative ben diverse collegate ai croceristi per il futuro. Inevitabilmente abbiamo lasciato fare a chi amministra.

Rimane l’evidenza dei fatti che ha visto fallire l’iniziativa e soprattutto la mancata tempestiva comunicazione alla maggioranza degli esercenti, sia per far sapere loro del cambio di programma dopo averli precettati per soddisfare alle molte richieste avanzate tempo fa dai croceristi, sia per informarli delle motivazioni dell’annullamento.

Troppo facile sarebbe ora cavalcare l’onda del malcontento e criticare, ma Non è la politica che ho io in testa e non è nel mio stile. A parti inverse professoroni, pseudo intellettuali e leoni da tastiera, immagino i fiumi di parole che avrebbero fatto scorrere contro di me…

Consiglio di aver più rispetto del settore turismo e commercio, che anche in questa occasione è mancato, perché da lì deve ripartire il rilancio del Paese. Io sto con loro.

Consiglio di orientarsi alle Mini Crociere (max 200 persone), 1 volta a settimana in un giorno Feriale, con l’obbligo che si fermino in rada almeno 1 notte. Tutte le categorie ne trarrebbero giovamento, anche chi si occupa di soggiorni e pernottamento perché il paese sarebbe ben conosciuto.

Il mio gruppo ed io rimaniamo a disposizione della cittadinanza,  dei residenti, del settore turismo e commercio, con i Fatti.

Seguitemi sulla Pagina Facebook Claudio G. Pompei. Ci sono in programma nuovi imminenti eventi che interesseranno la città.

Advertisement

Ti potrebbero interessare anche: