‘Santa’: gara di pesto al mortaio, vince Jolanda Pastine che supera Marchesini

L’associazione “Scoglio di Sant’Erasmo” di Santa Margherita Ligure si è certamente avvantaggiata del fatto che l’eclettico Pietro Chiarelli abbia abbandonato, almeno per ora, la politica cittadina. E’ lui, infatti, ad animare tante iniziative che si svolgono in calata Sant’Erasmo. Ieri sera si è trattato di una gara di pesto al mortaio di cui è risultata vincitrice Jolanda Pastine, cardiologa, albergatrice e consigliera comunale. Al secondo posto si è piazzata una signora brasiliana innamorata della città e di un sammargheritese che ha sposato; sul podio anche la consigliera comunale Patrizia Marchesini. A gareggiare c’erano anche l’assessore Beatrice Tassara, e i consiglieri Carmela Pinamonti e Angelo Bottino. Tra i dodici concorrenti anche una signora americana, un papà che si è fatto aiutare dalle due bambine, il presidente della Pro Loco Adriano Bena e l’aspirante candidato sindaco Alberto Campanella.

La vincitrice Jolanda Pastine e l’organizzatore Pietro Chiarelli

Adriano Bena

A fine gara tutti soddisfatti

Un po’ di Consiglio comunale alla prova del pesto

Il montepremi

Il campo di gara

Advertisement

Ti potrebbero interessare anche: