Monterosso: furti e raid vandalico nella notte

Da Nicola Busco riceviamo e pubblichiamo

Notte movimentata per una decina di giovanotti non del paese, a Monterosso, piccole bravate che potrebbero sforare in una serie di denunce, dopo aver visionato alcuni frame delle telecamere di sorveglianza di attività commerciali locali.

Cominciamo con un tentato furto ai danni di un bar sulla spiaggia dove i soliti ignoti hanno divelto inferriata è spaccato una piccola finestea per raccimolare un bottino esiguo, prima di scappare a gambe levate per il sopraggiungere di un guardiano della.sottostante spiaggia.

Poi una bella mangiata di pane e focaccia all’esterno di un alimentari su via Fegina.

Per finire con il furto di tre biciclette, una ritrovata in stazione un attimo prima che partisse il treno, ritrovata tra le mani dei dieci giovanotti, che la hanno prontamente restituita volontariamente ad un signore del posto.
Un po’ più difficoltoso il ritrovamento della seconda di buona marca, che è stata nascosta tra i cespugli con la speranza di recuperarla più tardi magari con un furgone.

L’allarme dei furti e subito rimbalzato in mattinata nella chat WhatsApp del paese, che ha permesso lo scambio di preziose informazioni con le Forze dell’Ordine locali.

Inutile ricordare di non abbassare la guardia specie in queste giornate di forte affluenza di turisti, dove chi vuole commettere un reato trova nella confusione generale un ottimo seme.

Advertisement

Ti potrebbero interessare anche: