Chiavari: inaugurata la sede della Cooperativa “Golfo del Tigullio” (1)

di Giuseppe Valle

Ogni tentativo di aiutare i giovani a trovare la propria strada nel mondo del lavoro è salutata con speranza. Oggi in via Jacopo Rocca 34, è stata aperta la sede chiavarese della Cooperativa “Golfo del Tigullio”, già avviata a suo tempo da don Nando Negri – ci spiega Nicola Visconti –  in sìnergia con la Diocesi, per l’inserimento di giovani, anche con disabilità, tramite un percorso ad hoc.

La Cooperativa sociale di tipo A e B – spega  Giuseppe Ferroggiaro – occupa oggi circa ottanta lavoratori, di cui un terzo disabili. Fondamentale la collaborazione con l’ASL 4 Chiavarese.

Giuseppe Ferroggiaro

La Cooperativa ospita gratuitamente lo sportello “Un posto nel Mondo” che un pomeriggio alla settimana accoglierà le richieste dell’utenza.

Alessandro Rio

Per accedere al servizio occorre iscriversi o telefonicamente (tel. 0185/37 52 30) o di persona presso il Villaggio del Ragazzo di San Salvatore. L’impegno settimanale è di 22 ore (lunedì ore 14 -18 in via J. Rocca. Presso il Villaggio mercoledì ore 8 – 12 e giovedì ore 14 – 18).

Al momento ci sono 180 iscritti che hanno effettuato 280 colloqui e 162 aziende hanno preso contatto con la cooperativa. Hanno trovato un’occupazione 20 persone. Il servizio è gratuito.

Fra gli intervenuti don  Paolo Zanandreis, Marisa Persico, Fiammetta Maggio e molti che sono impegnati nel modo del volontariato.

Nicola Visconti e prete Rinaldo

Marisa Persico

Pret Rinaldo ha impartito la benedizione e Fiammetta Maggio ha tagliato il tradizionale nastro.

 

 

Advertisement

Ti potrebbero interessare anche: