Rapallo: “Voglio lavorare per la mia città” (4)

Per Elisabetta Ricci oggi è stata una giornata pesante. E così spiega il suo passaggio in maggioranza: “Sono una persona leale e corretta. In questi anni non ho mai avuto alcuno screzio col professor Armando Ezio Capurro. Ma io non sono fatta per stare all’opposizione, non sono capace. Perché mi piace lavorare per la mia città. Lavorare mi piace, mi piace. Ho ricevuto una proposta e ho pensato che faceva al caso mio. Ed ho accettato con entusiasmo. La mia strada a questo punto si divide da quella del professore”.

Una scelta che maturava da tempo. Oggi, letta la notizia della sua decisione, in molti le hanno telefonato per complimentarsi e renderle la giornata odierna meno pesante.

La notizia che riguarda Elisabetta Ricci, vicepreside all’Istituto comprensivo Rapallo-Zoagli è comunque questa: si è iscritta all’Università per prendere una seconda laurea. Doppi auguri a Elesabetta Ricci.