Levanto: dal Comune contributi per il recupero di vigneti e oliveti

di Guido Ghersi
Il Comune di Levanto, di recente, ha stanziato un contributo di 10 mila eura a favore della “Cooperativa Agricoltori Vallata di Levanto” che va ad aggiungersi al precedente di 5 mila euro e serve per investire nel recupero dei vigneti e degli oliveti della vallata.
L’obiettivo del Comune è quello di riportare a coltura i terreni incolti ed abbandonati da anni. La “Cooperativa…” sorta nel 1978, da alcuni anni ha avviato nuovi progetti e cambiato presidenti, al fine di evitare il progressivo abbandono dei terrazzamenti aiutando a preservare un territorio di grande bellezza, ma di difficile conduzione a causa della sua morfologia. Oggi la “Cooperativa…” è pronta ad investire 30 mila euro all’anno per mantenere e rimettere a coltura almeno 20 mila piante di olivi. Inoltre punta sul fotovoltaico,progettando la ristrutturazione dei locali stanziando 150 mila euro oltre ad ulteriori investimenti per migliorare impianti ed attrezzature. A sostegno del programma triennale proposto dal direttivo della Cooperativa per il riordino di alcuni vigneti abbandonati, l’Amministrazione Comunale, grazie ai finanziamenti ricavati dal bilancio è pronta a sostenere la coop, con 200 soci, la maggior parte anziani ma che è anche al lavoro per avvicinare i giovani alla terra e all’agricoltura in genere.

Advertisement

Ti potrebbero interessare anche: