Framura: il “Festival Nuove Terre” è iniziato qui

di Guido Ghersi

Sabato 30 giugno è iniziata dal piccolo paese di Framura, la Vª edizione del festival “Nuove Terre” con il “Teatro Ipotesi” e “Liguria delle Arti”. Questa sera si replica, in frazione Costa alle 21,30 con “Il Cantico dei Cantici”. La manifestazione tocca annualmente, anche i paesi di Moneglia, Deiva Marina e Bonassola, impreziosendo le serate estive dei turisti e locali. Il programma poi prosegue lunedì 23 a Bonassola, in Piazza Bertamino, con “Fil Rouge”, spettacolo di teatro, vincitore del premio “Intransito 2017”, poi martedì 24 a Deiva Marina con “Mondo Cane” in Piazza Bollo, forte del premio “Tagad’Off Festival 2016”. Lunedì 30 ancora a Deiva Marina con “La Molli” in Piazza Bertamino.

Nel mese di agosto, lunedì 6 a Moneglia con “Vecchia sarai tu” sul Piazzale S.Giorgio, con Antonella Questa come protagonista.Martedì 8 ritorno a Framura dove è in scena “On Air” con Fidello in frazione Costa. Si prosegue ancora a Deiva Marina venerdì 10 in Piazza Bollo con “Mistero Buffo” e Ugo Dighero.Il festival poi prosegue giovedì 16 a Deiva Marina con un doppio appuntamento:alle 19 sorpresa e alle 21,30 in Piazza Bollo con “Regarde des jours anciens”.Venerdì 17 ancora a Framura in località Casella con “Terra di Rosa” così come pure mercoledì 22 in frazione Costa “Imitation of love” con “OPfficine Papage” mentre la chiusura del “Festival Nuove Terre” è fissata per sabato 25 agosto con “Un quaderno per l’inverso” a Moneglia e il Teatro Metastasio di Prato.

Questo festival rappresenta una vetrina molto importante per molte compagnie e tanti attori che vogliono dimostrare la propria qualità allietando l’estate di turisti e residenti.

Advertisement

Ti potrebbero interessare anche: