‘Santa’: tre novità in commissione porto

Tre motivi hanno caratterizzato la seduta della Commissione straordinaria sul porto presieduta da Carmela Pinanmnti che tornerà a riunirsi il 2 agosto alle 17.30. Il commissario e vice sindaco Emanuele Cozzio, ha letto a nome di tutta la maggioranza una nota in cui si dice che le prescrizioni esaminate, sono state in parte disattese dalla Santa Benessere; ci sarà un incontro per vedere di farle rispettare interamente. E’ stata letta una lettera in cui il sindaco Paolo Donadoni chiede le motivazioni per cui i commissari hanno chiesto la consulenza di un avvocato specializzato in diritto internazionale e di uno marittimista esperto in demanio e codice della navigazione. Ha risposto il commissario Andrea Bernardin che aveva proposto tale consulenza, come a ribadito non per sfiducia verso l’avvocato del Comune. Infine Fabiola Brunetti ha sostenuto che il Comune può porre veti per quanto riguarda il futuro di associazioni onlus; non per quanto riguarda i rapporti tra Santa Benessere e gli attuali concessionari.