Levanto: concerto a due pianoforti dalla chiesa di S. Andrea

Dall’ufficio stampa dell’Amfiteatrof Music Festival riceviamo e pubblichiamo

In occasione della XXVII edizione 2018, l’Amfiteatrof Music Festival torna a collaborare con il Festival Paganiniano di Carro, organizzato dalla Società dei Concerti della Spezia, la più importante istituzione che opera nell’ambito della diffusione della cultura musicale nella provincia spezzina.
Nato nel luglio del 2002, il Festival Paganiniano omaggia la figura di Niccolò Paganini, i cui avi furono originari di Carro. La casa della famiglia Paganini, l’unica dimora paganiniana ancora esistente, si trova nel vicolo principale del paese e, acquistata dall’Amministrazione comunale, ospita un Centro di documentazione paganiniana che è stato inaugurato in occasione dell’edizione 2016 del Festival.

In sinergia con il Festival Paganiniano di Carro, l’Amfiteatrof Music Festival accoglierà lunedì 16 luglio, presso il Sagrato della Chiesa di S. Andrea a Levanto, un concerto a due pianoforti e percussioni, affidato ai pianisti Luca Innocenti ed Edoardo Benucci e ai percussionisti Luca Manfredini e Athos Bovi. Il recital fa parte del progetto “Suonando con il Maestro” che la Società dei Concerti porta avanti da diversi anni assieme al Conservatorio di Musica “Giacomo Puccini” della Spezia.
L’idea di base è quella di consentire ai migliori allievi ed ex-allievi dell’Istituto di acquisire esperienze concrete e dirette, suonando a fianco di professionisti del settore, mediante l’inserimento in concerti cameristici e in piccole compagini orchestrali.

Nel programma del concerto spicca la Sonata per due pianoforti e percussioni di Béla Bartók, capolavoro indiscusso della musica da camera del ‘900: tale scelta è nata dalla collaborazione fra la classe di Pianoforte della professoressa Francesca Costa e la classe di Strumenti a Percussione del professor Athos Bovi.

Ingresso a pagamento. Intero: euro 10,00 | Ridotto: euro 8,00

L’Amfiteatrof Music Festival è stato selezionato dalla Fondazione Carispezia nell’ambito del Bando “Eventi Culturali 2018”.

Advertisement

Ti potrebbero interessare anche: