‘Santa’: “Tigulliana non appartiene a una singola città”

Da Marco Delpino, direttore artistico di “Tigulliana”, riceviamo e pubblichiamo

Prendo spunto dalla lettera pubblicata stamattina a firma di Marco Marchi (che ringrazio per l’attestato di stima nei confronti di “Tigulliana”) per dire che non abbiamo la più pallida idea del perché, lo scorso anno, il Comune di S. Margherita Ligure chiuse le porte in faccia alle manifestazioni proposte da “Tigulliana”. La nostra domanda e le nostre ripetute sollecitazioni, anche di un incontro a quattr’occhi con il sindaco Paolo Donadoni, infatti, non ottennero uno straccio di risposta, mentre i nostri eventi furono soppiantati con micro-copie di scarso risultato e di costi più elevati. Ognuno, sia chiaro, fa le scelte che ritiene (suo malgrado) di fare, anche se (di solito) le ripicche e le censure non pagano mai.

Di fronte a questa indifferenza (per non dire mancanza di educazione), anche alla luce dei ripetuti “intralci” a noi frapposti dall’amministrazione Donadoni durante la stagione 2016, che peraltro vide “Tigulliana” premiata a Sanremo come “miglior evento culturale della provincia di Genova”, sdegnati dall’inspiegabile comportamento, non abbiamo presentato alcuna domanda per il 2018; stessa cosa faremo per il 2019.
Tengo però a precisare che “Tigulliana” non appartiene a una singola città (nella fattispecie Santa Margherita Ligure), ma è patrimonio culturale del Tigullio.
Per contro, da parte dell’Amministrazione comunale di Rapallo abbiamo trovato grande accoglienza, carta bianca, ospitalità, stima e ottima location.
Il successo di queste due prime serate di “Tigulliana estate” a Rapallo è dunque il frutto di una preziosa sinergia tra Comune di Rapallo e “Tigulliana”.
Di questa collaborazione abbiamo apprezzato fondamentalmente due cose dell’Amministrazione rapallese: la scelta concreta di portare avanti il marchio “Tigullio” e la volontà di rilanciare il turismo e la cultura del territorio.
Forti di questa felice esperienza (e dei conseguenti successi), per quanto ci riguarda, saremo lieti di poter confermare il nostro impegno a Rapallo anche per il futuro.

Advertisement

Ti potrebbero interessare anche: