Sestri: “Ospedale, ancora nessuna risposta sul suo futuro”

Dall’ufficio stampa del Gruppo retgionale Pd riceviamo e pubblichiamo

Ancora nessuna risposta, da parte dell’assessore Viale, sul futuro della rete ospedaliera del Tigullio e in particolare sul polo ospedaliero di Sestri Levante. Questa mattina, a seguito della mia ennesima interrogazione sull’argomento e a fronte del fatto che la vicepresidente della Giunta non sia mai venuta a visitare la struttura sanitaria di Sestri dove, da tempo, si denunciano problemi di cattiva utilizzazione degli spazi, non è stato chiarito quale sia il piano sanitario del centrodestra per questo territorio. Forse sarebbe opportuno che Viale si confrontasse, come sarebbe suo dovere istituzionale, con la conferenza dei sindaci, mentre, al momento, i primi cittadini vengono a sapere dai giornali cosa accadrà nei loro Comuni. Per tornare a Sestri Levante, che attende l’assessore dal suo insediamento, il terzo e il sesto piano dell’ospedale vengono utilizzati (anzi sottoutilizzati) come magazzini, mentre altri reparti lamentano una cronica mancanza di spazi. Nell’interrogazione ho anche chiesto espressamente notizie sui reparti di Medicina, Urologia, Pneumologia e Chirurgia oncologia. Ma non ho ricevuto alcuna risposta.

Luca Garibaldi, consigliere regionale del Pd ligure.