Sesta Godano: “gustose faccende” al sito Archeologico del Castello di Godano

Dal Comune di Sesta Godano riceviamo e pubblichiamo

Alcuni luoghi, così come i cibi della tradizione, portano con sé una storia – gesti, azioni, fatti che si ripetono nel tempo seguendo un libretto, che diventa copione in un’affascinante rappresentazione di gustose faccende.

Venerdì 6 luglio, ore 20:30,  il Sito Archeologico del Castello di Godano si fa teatro per  portare in scena i sapori del territorio, preparati secondo tradizione da Nadia Filippetti, e le vicende che videro contendersi il maniero dalle due casate dei Fieschi e dei Malaspina, a partire dalle fonti scritte analizzate con perizia dall’archivista e storico Barbara Bernabò. Accompagna la serata la lettura drammatizzata di Pierluigi Curci, attore professionista, che ci servirà prelibati spaccati di vita quotidiana al castello, estrapolati da alcune opere di letteratura italiana del tempo.

L’evento si colloca nel contesto della manifestazione In-Castrum Godani – dominare, proteggere, gestire il territorio, progetto realizzato dal Comune di Sesta Godano, in collaborazione con MaterCultura – associazione culturale e Proloco Sesta Godano e Frazioni. Il progetto ha il Patrocinio di Regione Liguria ed è ha ricevuto il sostegno diFondazione Carispezia nell’ambito del Bando “Eventi Culturali 2018”.

La partecipazione è gratuita, non è necessaria prenotazione. Maggiori informazioni al numero 3202142908.