Lavagna: nasce “La Sinistra per Lavagna”

Dal Comitato Tigullio Possibile riceviamo e pubblichiamo

Il Comitato Tigullio Possibile, dopo aver dato il proprio contributo alle elezioni comunali di Chiavari e Sestri Levante, vuole essere protagonista attivo anche nella vita amministrativa della città dei Fieschi, nel recente passato già al centro di iniziative di piazza del Comitato sulla legalità e la lotta alle mafie.

Lavagna dunque sarà protagonista delle prossime attività del Comitato, che appositamente per questo ha costituito un gruppo di lavoro dal nome:
“La Sinistra per Lavagna”.

Il gruppo è composto dagli iscritti al Comitato e si avvarrà del supporto dei simpatizzanti, soprattutto di tutti quanti vorranno contribuire ad avviare un percorso che si focalizzi su 5 temi principali, per una città che vuole guardare con fiducia al futuro.

Ambiente, Lavoro, Sociale, Cultura e Sviluppo turistico, sono i 5 punti di partenza per i quali nei prossimi mesi verranno avviate iniziative di approfondimento, ascolto e confronto.

Particolare attenzione verrà data alla tutela dell’oasi faunistica dell’Entella e al contrasto di ogni opera di speculazione edilizia che possa aumentare il consumo di suolo.

Il Lavoro, che deve necessariamente ripartire dal Porto e dagli insediamenti produttivi, anche collaterali, che lo hanno mantenuto vivo in questi anni.

Il Sociale, la futura amministrazione comunale dovrà redigere un piano di sostegno con servizi a tutela delle fasce più deboli, dalle giovani famiglie agli anziani in difficoltà.

Cultura e Sviluppo Turistico sono due elementi che spesso vanno di pari passo, bisogna rafforzare il rapporto tra le importanti realtà associative e il Comune, come ad esempio la creazione di una consulta delle associazioni, bisogna dare spazi per incentivare le diverse attività che le stesse con molto impegno sono in grado di mettere in campo.

Lavagna sta vivendo anni bui e il riscatto deve passare da uno Sviluppo turistico che crei nuovi posti di lavoro e di conseguenza una immagine nuova della città.
Questi e tanti altri punti verranno affrontati insieme alla cittadinanza, alla quale chiediamo sostegno con nuove proposte ed idee da portare avanti.

Ulteriori aggiornamenti ed informazioni verranno pubblicate sui social media Twitter e Facebook “Tigullio Possibile”, i  contatti e-mail con il Comitato sono i seguenti:

comitatotigulliopossibilege@liguriapossibile.it

tigulliopossibile@gmail.com