Rapallo: San Michele festeggia il Panegirico e brinda a Dino e a “Robby”

di Marino Scarnati

Il Panegirico 2018 è piaciuto proprio molto. Infatti, diverse persone si sono recate nello stand del Sestiere San Michele, in calata Andrea Doria sul porto Carlo Riva, ad esprimere il proprio apprezzamento, anche in maniera tangibile, con una libera offerta. Tra questi, il neo onorevole Roberto Bagnasco, che nel pomeriggio del 2 luglio si è presentato facendo tanti complimenti e portando in dono un magnum di Berlucchi.

Così, dopo il bello spettacolo pirotecnico di Seglio (a loro l’onore e l’onere del Panegirico 2019), che ha chiuso sotto la pioggia questa edizione 461 delle Feste di Luglio, per i massari è giunta l’ora di festeggiare il risultato dei loro sforzi, dei loro sacrifici, della loro passione, con un brindisi collettivo dedicato ai compianti Dino Gnecco, Salvatore Faenza “Robby” e, in ultimo, a loro stessi.

Poi, tutti a casa a dormire? E no, e chi smonta sennò lo stand e da una mano a scaricare la chiatta del primo spettacolo pirotecnico della serata?