Recco: lotta alla mosca olearia, domai un incontro

Da Alessandro Leogrande riceviamo e pubblichiamo

Un incontro informativo sulla lotta biologica alla mosca olearia e sulla gestione dell’uliveto con metodi naturali

Si terrà sabato 16 giugno dalle ore 9:00 in un oliveto sulle alture di Recco, l’incontro aperto a olivicoltori e hobbisti per discutere con Alessandro Leogrande – Associazione “Coltivare gli ulivi in maniera biologica e naturale” – cultore e divulgatore della materia, delle metodologie naturali con cui monitorare e combattere in modo efficace la proliferazione della mosca olearia.

La mosca dell’olivo (Bactrocera oleae Gmelin, 1790), è un insetto appartenente alla sottofamiglia dei Dacinae Munro. È una specie  carpofaga, la cui larva è una minatrice della drupa dell’olivo. E’ considerata l’avversità più grave a carico dell’olivo.

La lotta di cui si parlerà è condotta con metodi biologici, non impattanti sia rispetto all’ambiente, sia rispetto alla salute umana, ma funziona concretamente se tutti agiscono correttamente seguendo le istruzioni.

Durante l’incontro si discuterà anche della gestione meccanizzata della raccolta delle olive.

Si eseguiranno dimostrazioni pratiche in campo di un trattamento di caolino e delle attrezzature da utilizzare per lavorare in sicurezza da terra durante il periodo di raccolta.

Sito di approfondimento: http://coltivaregliuliviinmanierabiologicaenaturale.com/it/

Advertisement

Ti potrebbero interessare anche: