Rapallo: “Ritorno a Milano, viaggio da incubo”

Il Corriere della Sera di oggi (pagina 31) riporta la lettera in cui una signora spiega che domenica 3 giugno ha fatto una gita a Rapallo. Tutto benissimo. Ma il viaggio di ritorno sul domenicale “treno del mare” è stato incubo. “Per salire c’è stata una gara a chi spintonava di più. Le carrozze sono a due piani senza aria condizionata”. “A Genova un po’ di gente è scesa ma era ancora strapieno e alcuni milanesi, magari con con bambini al seguito, hanno potuto passare il resto del viaggio seduti a terra”.

Turismo significa anche monitorare queste situazioni e protestare energicamente con la Regione Liguria.

 

Advertisement

Ti potrebbero interessare anche: