Zoagli: una targa per ricordare Greg Lake

Da Paola Tagliaferro, Accademia Internazionale delle Arti, riceviamo e pubblichiamo

Il Comune di Zoagli, in collaborazione con l’Accademia internazionale delle arti “La Compagnia dell’Es” e il Festival internazionale di Poesia di Genova vi invitano il 18 giugno alle ore 17,30 a Castello Canevaro – via Duca Canevaro 7- Zoagli. Entrata libera. In caso di pioggia l’evento avrà luogo all’interno del Castello.

Il Sindaco di Zoagli Franco Rocca presiede la Cerimonia Ufficiale per l’apposizione della targa in marmo, dedicata al musicista Greg Lake, sulla scogliera in passeggiata mare, alla presenza di Regina Lake.

L’anno scorso il Comune di Zoagli aveva assegnato la “Cittadinanza ad honorem a Greg Lake” frontman dei King Crimson e degli Elp, in ricordo dell’incontro musicale di Greg Lake con Zoagli tenuto il 30 Novembre 2012. ” Così il nome di Greg Lake potrà guardare per sempre il mare che aveva tanto amato”.

In memoria di Greg Lake quest’anno ha inizio il “1° Art in progress event” con madrina Regina Lake.
Durante la Cerimonia ci sarà un breve “Remembering Greg Lake” in cui si alterneranno:  Juri Camisasca,Claudio Pozzani, Paola Tagliaferro con Pier Gonella e Andrea Vulpani.

“Art in progress”, si impegna a dare voce a coloro che dimostrano profondità e ricerca del nuovo, nell’ espressione artistica” sarà una manifestazione culturale che il Comune di Zoagli in collaborazione con l’Accademia internazionale delle Arti “La compagnia dell’Es” e il Festival Internazionale delle Arti si propone e spera di portare avanti negli anni. Gli eventi di poesia musica e cinema si seguono interottamente dalle 18 fino alle 23 circa.

Importante appuntamento alle 21 con il concerto “Adunanza Mistica” di Juri Camisasca, collaboratore e amico di Franco Battiato. Negli anni ha   pubblicato numerosi album di ricerca, musica e spiritualità. I suoi successi sono stati portati alla ribalta da Alice, Juni Russo, Milva e Battiato. Dopo un esordio all’insegna del progressive acido ha deciso di farsi monaco Benedettino per 11 anni e i suoi album hanno preso toni mistici, ma il suo bisogno di un silenzio ancora più profondo lo ha portato a lasciare il convento e a vivere come un’eremita alle pendici dell’Etna. Insieme a Battiato hanno fatto importanti percorsi di ricerca e splendide produzioni.  I suoi concerti sono perle rare, che trasmettono pace e vibrazioni profonde.

Alle ore 17 il Castello apre i cancelli, nell’attesa è possibile vedere e ascoltare l’installazione elettronica interattiva di Giuliano Palmieri “L’Albero della Vita”. Giuliano diplomato in pianoforte e elettronica, ha composto molte opere di musica elettronica, espresse in forme diverse, per teatro, danza, intallazioni . Alle ore 18, dopo la Cerimonia Ufficiale per l’apposizione della targa ha inizio il “Reading poetico” con: Claudio Pozzani, Presidente da 24 anni del Festival Internazionale di poesia di Genova, e poeta che legge alcune poesie tratte dalla sua ultima opera” Spalancati Spazi “, Barbara Garassino ex campionessa di tennis e collaboratrice del Festival Internazionale di Poesia di Genova che legge alcuni testi sulla passione, tema dominante della 24° edizione del Festival Internazionale di Poesia, Josè Pulido famoso poeta e giornalista Venezuelano che propone la sua poesia.

Segue la presentazione di alcuni brani del nuovo album “Fabulae” di Paola Tagliaferro- Presidente Accademia Internazionale delle Arti “La Compagnia dell’Es”- con musicisti d’eccezione che si alterneranno sul pascoscenico: Pier Gonella, Andrea Vulpani, Giulia Ermirio, Angelo Contini, Luigi Jannarone, Marco Traversone. “Fabulae” è un album sperimentale e di ricerca del suono attraverso le favole e le antiche filosofie, un cammino evolutivo verso la consapevolezza. Suono , parola, parola, suono….
Alle 19 circa Francesco Paolo Paladino presenta il nuovo docu/film su Juri Camisasca (produz Antonello Cresti, Francesco Paladino ediz. crac, Solchi sperimentali, Arnia Film). Francesco Paolo Paladino è un creativo in varie espressioni artistiche. I suoi corto metraggi hanno ricevuto vari riconoscimenti internazionali e le sue innovative musiche ottime recensioni.
Alle 21 un omaggio poetico musicale a Juri Camisasca con la partecipazione dei poeti e dei musicisti ospiti, apre il concerto di Juri Camisasca.

Nella pausa tra le 20 e le 21 il Comune di Zoagli con il Ristorante Manuelina offriranno un aperitivo con focaccia. Nella sala del Castello sarà possibile ammirare “Il pianoforte delle meraviglie “- esposizione dell’artigianato locale di Lydia Soltazzi Romanelli – vice- presidente dell’Accademia Internazionale delle Arti “La compagnia dell’Es”.

Advertisement

Ti potrebbero interessare anche: