Lavagna: Casa Carbone apre per le Sere Fai d’Estate

Dall’ufficio stampa del Fai – Fondo Ambiente Italiano – riceviamo e pubblichiamo

L’emozione della luce sul finire del giorno sarà il leit motiv della terza edizione delle Sere Fai d’Estate, la grande festa dei Beni del Fai – Fondo Ambiente Italiano che torna quest’anno rinnovata e ampliata: 24 i Beni aperti straordinariamente in notturna per i mesi di giugno, luglio e agosto per oltre 180 appuntamenti, che consentiranno ai visitatori di scoprire i luoghi d’arte e natura della Fondazione in via eccezionale dal tramonto a mezzanotte, nelle ore più belle e piacevoli dell’estate, quando cala la sera, cambia lo scenario e l’atmosfera si fa magica.

Apre straordinariamente le sue porte Casa Carbone, Bene del Fai – Fondo Ambiente Italiano a Lavagna (GE), per gli speciali Aperitivi in giardino, curati dal Ristorante Pizzeria Sole e Luna di Lavagna, in collaborazione con la Cooperativa TerraMare di Sestri Levante, e in programma venerdì 15, 22 e 29 giugno, ogni martedì e venerdì dal 3 luglio al 31 agosto e venerdì 7 settembre, dalle ore 19 alle 21.30.

Per l’occasione sarà possibile visitare eccezionalmente di sera la casa in stile fin-de-siècle rimasta come sospesa nel tempo, dai mosaici ai dipinti, dalla biancheria ai servizi da tavola, dagli attrezzi da cucina agli arredi, dagli orologi alle riviste ancora poggiate sul tavolo del salone.

In caso di maltempo l’aperitivo verrà organizzato nel piano terra del Bene

Il costo dell’aperitivo con visita a Casa Carbone è 9 € per gli adulti; 6 € ridotto (bambini dai 4 ai 14 anni) e aderenti FAI e National Trust. Chi non volesse visitare la casa potrà comunque partecipare all’aperitivo al costo di 6 €.

Chi volesse iscriversi o rinnovare la tessera del Fai durante le serate degli aperitivi sarà omaggiato della degustazione.

Si segnala inoltre che proseguono le “Visite guidate con l’esperto”, in programma ogni prima domenica del mese alle ore 14.30, a eccezione dei mesi di luglio e agosto in cui l’appuntamento si svolgerà alle ore 21.15. Le visite guidate, comprese nel biglietto d’ingresso al Bene (€ 5 intero; € 2 ridotto 4-14 anni; gratuito aderenti e National Trust) saranno condotte da storici dell’arte che non solo racconteranno le vicende che hanno riguardato la Casa-Museo, descrivendone le pregevoli opere d’arte e i ricchi arredi, ma sveleranno anche curiosità legate alla dimora e ai suoi abitanti e approfondiranno le tematiche relative al restauro delle opere artistiche.


Casa Carbone è un classico esempio abitativo di stile fin-de-siècle tipicamente ligure nelle decorazioni esterne e nella struttura architettonica. Ricca di arredi e dipinti dell’epoca, la casa conserva intatto l’ambiente domestico di una famiglia borghese del Novecento ligure prima che “le esigenze della nostra civiltà spersonalizzassero le nostre abitazioni”, per citare le parole dei fratelli Emanuele e Siria Carbone, ultimi abitanti della casa e donatori del Bene al FAI. La visita si conclude nel giardino, un angolo di verde tra limoni, aranci e pompelmi, ortensie e piante esotiche, piacevole luogo di sosta, ombroso e fiorito, particolarmente gradito nelle calde serate estive.

Casa Carbone è aperta al pubblico ogni sabato e domenica dalle ore 10 alle 18 da fine marzo fino al 30 giugno; dalle ore 10 alle 12.30 e dalle 19 alle 22.30 dal 1 luglio al 26 agosto; dalle ore 10 alle 18 dal 1 settembre al 4 novembre 2018.

Come raggiungere Casa Carbone:

In macchina: Autostrada A12 Genova-Livorno, uscita Lavagna. Direzione centro, seguire i cartelli indicatori fino a Piazza Cordeviola.

In treno FS: stazione di Lavagna: dalla Piazza del Municipio, Piazza della Libertà, cartelli indicatori per Casa Carbone.

Per informazioni:

Casa Carbone tel. 0185 393920; faicarbone@fondoambiente.it

Cooperativa TerraMare: tel. 0185 41023; visitefai@terra-mare.it

 

Per ulteriori informazioni su Casa Carbone: www.fondoambiente.it/luoghi/casa-carbone

 

www.fondoambiente.it – www.serefai.it

Advertisement

Ti potrebbero interessare anche: