Rapallo: oggi CantaMaggio alle Fontanine

Da Alessandra Rotta riceviamo e pubblichiamo

Il 27 maggio l’ ass. A.Tre promuove un ulteriore incontro, in collaborazione e con il supporto dell’ass. Parco delle Fontanine e nell’ambito del programma “Il Borgo delle Tradizioni” che, ogni mese, ha presentato, a partire da dicembre 2017, un tema legato alla tradizione locale.

L’occasione, questa volta, è quella di presentare il “Cantamaggio”, tradizione praticamente persa sulla costa ligure ma ancora molto viva  nelle terre dell’appenino ligure-piemontese-emiliano-lombardo, in corrispondenza con la zona delle “Quattro Province”.

Con l’arrivo della bella stagione, e in continuità con la millenaria celebrazione celto-ligure delle “Beltane”, musicanti e cantori – generalmente suonatori di fisarmornica, piffero, violino e voce- si spostavano da un’aia all’altra per augurare con gioiosi canti e balli, prosperità nel raccolto che la buona stagione, appena iniziata, avrebbe portato; in cambio ricevevano doni della terra e del lavoro dell’uomo.

L’ass. A.Tre vuole proporre un pomeriggio di festa nel rispetto e nella rivisitazione della tradizione: all’interno del parco saranno ricreate tre “aie”, suggestivi spazi nei quali saranno allestite piccole mostre legate ad un tema e ad una attività artigiana.

Da un’aia all’altra gli spettatori saranno accompagnati  dall’ensemble “Enerbia”.

“Enerbia” è uno tra i maggiori gruppi italiani attivi nel campo della musica antica popolare, che si dedica, da anni, alla riscoperta del repertorio chiamato delle “Quattro Province”, quella parte di Appennino che segna il confine tra Liguria, Emilia, Piemonte e Lombardia, autore – tra l’altro – di brani della colonna sonora del film “100 chiodi” di Ermanno Olmi, ed invitato – nel 2008 –  ad esibirsi a Roma, nell’ambito della manifestazione promossa dall’Unesco e dal Ministero dei Beni Culturali per il progetto “L’Italia delle tradizioni”, dedicata alla valorizzazione del patrimonio culturale tradizionale.

In ogni “aia”, inoltre, saranno presenti attività artigianali che esporranno e metteranno a disposizione i propri prodotti, alcuni realizzati sul posto.

Tra gli artigiani che esporranno e faranno dimostrazioni della propria arte ci saranno le ass. “Fili meravigliosi” e “Le arti si incontrano” nonché “A.Tre”; l’azienda agricola Dolcefiorita proporrà i suoi formaggi freschi e inimitabili.

Nella cornice del “Cantamaggio” l’Ist. Comprensivo di Rapallo, che quest’anno ha dedicato ai fiori la quinta edizione del concorso “Crea il tuo abito”, presenterà – grazie alla collaborazione e il supporto dell’Ist. Galliera di Genova – i lavori premiati: gli abiti realizzati dalle allieve stesse, partendo dal disegno sino al confezionamento.

Degna di evidenziazione è la presenza del Comune di Fabbrica Curone, che ha accordato il Patrocinio alla manifestazione, e della Pro Loco di Caldirola: una comunità viva, oggi improntata al turismo giovane del mondo della mountain-bike e della deep-bike, posta in quell’anello delle “4 Province” dove tutt’ora è custodita la tradizione del Cantamaggio e che qui presenterà il suo territorio e le sue bellezze.

Come sempre è da sottolineare la presenza, attiva e dinamica, dell’ist. I.S.S. Liceti i cui ragazzi saranno impegnati, nel progetto di alternanza scuola-lavoro, a supporto della riuscita della manifestazione intera.

Un grande ringraziamento, quindi all’ing. F. Ottonello e a tutto il direttivo del “Parco delle Fontanine”, alla prof.ssa M.B. Barberis e ai docenti dell’Ist. Liceti, per il grande impegno e supporto dato all’ass. A.Tre per l’organizzazione anche di questa manifestazione che si preannuncia densa e ricca di proposte e di divertimento.