Camogli: mostra sui falò “figurati” di San Fortunato

Fotografie e video per conoscere la storia dei falò “figurati” di Camogli, quelli ai quali si dà fuoco la vigilia della Sagra del pesce. La mostra, nelle sale del Castello della Dragonara, è stata curata come sempre dall’Associazione Culturale “San Fortunato” che si occupa anche di ideare e costruire i falò dei Quartieri Porto e Pineto, ubicati in due punti della spiaggia.

In più quest’anno ricorre il 50° anniversario dei falò “figurati”: nel 1968, infatti, veniva posta in cima a quello del Quartiere Porto la barca dell’Aze (o barca dell’asino) della tonnara.

La mostra, a ingresso libero, è visitabile fino al 30 giugno, il sabato e la domenica. Fino alla fine del mese di maggio gli orari di apertura saranno dalle 10.30 alle 12.30 e dalle 14.30 alle 18.

Foto di Consuelo Pallavicini

 

Advertisement

Ti potrebbero interessare anche: