Camogli: al “Sociale” concerto della soprano Invernizzi con Leoni al fortepiano

Da Silvia Bonuccelli, Gruppo Promozione Musicale “Golfo Paradiso”, riceviamo e pubblichiamo

Sabato 19 maggio grande serata di musica sabato al Teatro Sociale di Camogli (ore 20.30): protagonista sarà il soprano Roberta Invernizzi, uno dei più richiesti solisti nel campo del repertorio barocco e classico e ad oggi un vero punto di riferimento di tecnica e stile nel canto barocco. Ha cantato nei principali teatri italiani, europei e americani, sotto grandi direttori, come  Nikolaus Harnoncourt, Claudio Abbado, Ivor Bolton, Ton Koopman, Gustav Leonhardt, Franz Brüggen, Jordi Savall, Alan Curtis, Ottavio Dantone… E’ stata acclamata più volte al teatro alla Scala, è stata scelta dal grande direttore austriaco Nikolas Harnoncourt per il concerto celebrativo dei 200 anni del Musikverein di Vienna e nella stessa città poco dopo la Konzerthaus di Vienna ha celebrato i 20 anni del Resonanzen Festival con un recital “Roberta Invernizzi and friends”! E’ regolarmente presente al Festival di Salisburgo. Nell’immenso repertorio sacro concertistico ricordiamo: Mozart’s Waisenhausmesse con il grande Maestro C. Abbado al Festival di Salisburgo; la Messa in Do- e il Davide Penitente al Musikverein di Vienna e allo Styriarte Festival di Graz con N. Harnoncourt; il Requiem di Mozart con G. Antonini con l’Orchestra Sinfonica di Madrid e lo Stabat Mater di Pergolesi alla Scala con la Filarmonica della Scala con O. Dantone. Si è prodotta in recital nelle più prestigiose sale d’Europa tra cui citiamo la Queen Elisabeth Hall, il Musikverein di Vienna, La Salle Gaveau di Parigi e Wigmore Hall di Londra. La sua discografia comprende oltre 100 incisioni collaborando per le case discografiche più importanti. ottenendo numerosi premi come Diapason D’Or de l’année, e Choc du Monde de la Musique; Goldberg 5 stars; Grammophone Awards e Deutsche Schallplatten Preis.

Roberta Invernizzi sarà affiancata da Carmen Leoni al fortepiano. Carmen Leoni, dopo essersi diplomata in organo a Verona, si è trasferita in Olanda, dove, presso il Koninklijk Conservatorium de L’Aia, frequentando i corsi di Jacques Ogg, Ton Koopman e Stanley Hoogland, ha conseguito il diploma di clavicembalo solista. Ha insegnato musica da camera e basso continuo dal 2001 al 2008, presso il Conservatorio di Verona, dal 2009 al 2012 è stata docente di clavicembalo e basso continuo presso il “Conservatorio Superior de Salamanca”. Attualmente insegna presso il Conservatorio di Cesena. Ha collaborato regolarmente con l’orchestra barocca il Tempio Armonico e il gruppo vocale Delitiae Musicae, oltre che con diverse orchestre barocche tra le quali La Petite Bande, Amsterdam Baroque Orchestra, La Risoluzione Amsterdam, Zefiro, I Barocchisti, Venice Baroque Orchestra, Nederland Kamerkoor. Attualmente si esibisce in duo (clarinetto e fortepiano) con Lorenzo Coppola.

Il programma è incentrato su Lieder di Haydn e Mozart, di  particolare   rilievo,   poiché costituiscono il punto di partenza di quella che sarà la grande stagione romantica del Lied, che avrà un posto assai rilevante nella produzione di quasi tutti i compositori dell’ Ottocento. Nei Lieder di Haydn (Fidelity, The wanderer e Sailor’s song) assistiamo al passaggio da una scrittura semplice a due voci, dove la tastiera semplicemente accompagna la parte vocale, ad una sempre più elaborata dove il fortepiano (ormai non più clavicembalo o clavicordo), acquisisce più importanza, fino a raggiungere gli apici che ad esempio troviamo nella Cantata Arianna a Naxos, con cui si chiude il programma. Lo stesso avviene nei Lieder di Mozart (Abendempfindung an Laura e An Chloë), di sapore nettamente preromantico. Ad arricchire il programma, i Lieder saranno intercalati da alcuni brani per fortepiano, una Sonata di Carl Philipp Emanuel Bach e una di Mozart.

E’ doveroso ricordare che l’evento è realizzato grazie al contributo di Carlo Vasirani di Banca Mediolanum Rapallo, che vuole dimostrare quanto sia importante, per Camogli e per la Cultura, sostenere la vita del Teatro.

Si ricorda che, al termine del concerto, è possibile cenare con musiciste e organizzatori da Ö Vittorio a Recco, a prezzo promozionale.

Biglietti:  interi € 22 –  ridotto: soci Gpm e under 26 € 15

Info e prenotazioni: 338 8855581- 0185 770703 – gpmusica@libero.it

Biglietteria Teatro Sociale: tel. 01851770529, biglietteria@teatrosocialecamogli.it

Roberta Invernizzi

Carmen Leoni

Advertisement

Ti potrebbero interessare anche: