Camogli: cimitero centro, pronto il nuovo ascensore

Da Francesco Olivari, sindaco di Camogli, riceviamo e pubblichiamo

Nel cimitero di Camogli questa settimana, presuminbilmente entro mercoledì, entrerà in funzione il nuovo ascensore pubblico, il terzo previsto e realizzato all’interno dell’impianto cimiteriale del capoluogo.

Realizzato dal raggruppamento temporaneo costituito da Edilpiemme s.r.l. ed Elevatori Normac s.r.l. di Genova, è costato circa 80.000,00 Euro e collegherà la piana F con la piana H completando così il quadro degli interventi avviati grazie all’ottenimento di un contributo regionale pari a 132.000,00 Euro.

L’ascensore, progettato dall’architetto Mirko Massardo e l’ingegnere Giorgio Fassi di Genova, si contraddistingue dagli altri già in funzione per essere l’unico con tre fermate. La fermata intermedia è installata lateralmente rispetto alle due poste agli estremi, con la realizzazione di una cabina speciale con doppio accesso adiacente.

Tutte le porte di accesso sono automatizzate. Per collegare il piano superiore di accesso con la struttura verticale dell’ascensore è stata realizzata una passerella sospesa della lunghezza di circa sei metri.

L’impianto è certificato per 400 kg di portata e 5 persone di capienza.

Entro il mese di maggio, coordinate dall’architetto Maurizio Canessa e sempre con il supporto di Mirko  Massardo e Giorgio Fassi, saranno ultimati gli interventi manutentivi e di impermeabilizzazione, estesi ai corpi loculi ed, a seguire, le lavorazioni attualmente della Piana A del cimitero, dove è in corso la realizzazione di 72 loculi e di 108 ossari.