Rapallo in guerra contro le Ferrovie

Per spazientire il sindaco di Rapallo Carlo Bagnasco ce ne vuole. Ma adesso la misura è colma. Le gocce che hanno fatto traboccare il vaso sono due: i lavori in via Bolzano che segnano il passo; la strozzatura che non era prevista se non nella fase iniziale. Comunque un lavoro che le Ferrovie avrebbero dovuto eseguire anche in orari notturni per terminarlo in tempi accettabili. Specie in una città che vive un momento particolare.

Altro tema quello della galleria Sant’Agostino che oggi è stata aperta ma deve essere ancora ultimata nella parte di competenza delle Ferrovie. “C’è di più – dice il sindaco – nella galleria ci sono infiltrazioni di acqua che prima non c’erano. Si fa di tutto per abbellire la città; ma tutti devono collaborare”.