Telethon: raccolta fondi, le piazze del Levante

Riceviamo e pubblichiamo

Dolci biscotti distribuiti come ringraziamento con una donazione minima di 12 euro per sostenere la campagna “Io per lei” a favore della ricerca scientifica sulle malattie genetiche rare.  Al centro le “mamme rare” e il loro impegno verso le sfide quotidiane che la vita impone: il 5 e il 6 maggio al via “Io per lei”, la campagna di primavera di Fondazione Telethon e Unione Italiana Lotta alla Distrofia Muscolare (Uildm) per supportare la ricerca scientifica sulle malattie genetiche rare e l’assistenza alle persone che vivono con una malattia neuromuscolare. Le protagoniste della campagna sono quattro mamme: una volontaria, una donatrice, una ricercatrice e una donna con una patologia neuromuscolare, che, insieme, si fanno portavoce dell’impegno di tutte le mamme che affrontano ogni giorno le difficoltà delle malattie genetiche rare dei loro bambini.

Per le “mamme rare”, Fondazione Telethon e Uildm hanno deciso di mettere in campo una rete di solidarietà: i prossimi 5 e 6 maggio, in oltre 1.600 piazze in tutta Italia, con una donazione minima di 12 euro, saranno distribuiti i Cuori di biscotto attraverso cui sarà possibile partecipare alla raccolta fondi per la ricerca scientifica sulle malattie genetiche rare.

Ecco le piazze del Levante dove si effettua la raccolta (tra parentesi i giorni):

Camogli, via Garibaldi (5 e 6)

Casarza Ligure, piazza Vittoria (5 e 6)

Recco: passo Assereto (5)

Santa Margherita Ligure, piazza Caprera (5)

Santa Margherita Ligure, giardini a mare (6)

Zoagli, piazza 27 Dicembre (13)

Levanto, piazza Cavour (5 e 6)

Riomaggiore: piazza Cavour (5, 6)