Rapallo: scuole in piazza per la pace in Siria (1)

Testo e foto di Marino Scarnati

È un successo, a Rapallo, la manifestazione nazionale “Scuole in piazza per la pace in Siria”, patrocinata dal Comune, a cui avevano aderito fin da subito maestri e professori dell’Istituto Comprensivo Rapallo Zoagli, a cui si sono uniti i colleghi dell’IC Rapallo.

Come da programma, alle 11:00 diverse classi, accompagnate dai rispettivi insegnanti, e sotto l’occhio di genitori, parenti e cittadini, hanno dato vita ad un evento gioioso perché affronta la tematica dolorosa della guerra contrapponendo la forza dell’amore, tema conduttore e finale. Presente anche consigliere incaricato Filippo Lasinio, che ha portato i saluti dell’amministrazione comunale agli oltre quattrocento bambini presenti.

Chi non ha potuto, per diversi motivi, presenziare in passeggiata, ha aderito dalla sede del proprio istituto.

È stata preparata una lettera, consegnata ad Alina Leporatti, che il mese scorso è stata ad Aleppo con don Stefano e don Beppe, per portare l’aiuto economico che Rapallo ha raccolto per le iniziative di padre Ibrahim. Sarà sua cura farla recapitare in Siria.