Rapallo: taxisti, più stalli nelle piazza Molfino e Nazioni

Per il sindaco Carlo Bagnasco è stata la giornata dedicata alla mobilità: quasi cinque ore dedicate ai pullman turistici e quasi tre ai taxi.

E’ terminato dopo le 23.30 l’incontro tra l’amministrazione comunale di Rapallo (presente tutta la maggioranza consigliare tranne Vittorio Pellerano) e una ventina di taxisti. L’architetto Emanuele Franzoni ha illustrato il progetto del restyling di piazza Molfino che prevede un taglio da 16 a soli 4 stalli a disposizione dei taxisti, contrarti a questa soluzione.

E’ quindi intervenuto il sindaco Carlo Bagnasco che ha dichiarato che la sua Amministrazione non si è affatto dimenticata della categoria che considera al contrario una risorsa. Ha spiegato come in piazza delle Nazioni, quindi a 20 metri da piazza Molfino e alla confluenza con piazza Venezia, quindi del centro storico, sono previsti 15 o 16 stalli riservate ai taxi; quindi complessivamente un numero maggiore di posteggi. Con due box a disposizione, in inox e cristallo, uno in piazza Molfino, l’altro in piazza delle Nazioni.

Pacata la discussione che ha sfiorato anche l’argomento regolamento; Amministrazione aperta anche all’aumento delle tariffe. Non si è parlato dello sciopero previsto il giorno 16. Adesso i taxisti dovranno formulare le loro osservazioni.