Camogli: un (civilissimo) assalto al treno

Prima in coda a fare il biglietto alle macchine automatiche o allo sportello della stazione tenuto aperto dalla Pro Loco. Poi  centinaia di persone in fila sul marciapiedi numero 1 della stazione di Camogli. Il treno per Genova arriva  in leggero ritardo alle 17.15. Educatissimi, i viaggiatori danno “l’assalto” al treno. Senza una spinta, un mugugno, un tentativo di passare avanti. Il treno inghiotte miracolosamente tutti. Nonostante l’effetto sardine la gente non permette alle Ferrovie di rovinargli una giornata trascorsa al mare.

Foto di Consuelo Pallavicini