Pallanuoto M/ Posillipo-Bogliasco Bene 10-7

Dall’ufficio stampa del Bogliasco Bene riceviamo e pubblichiamo. Di Marco Tripodi 

Napoli – Ancora un’occasione sprecata per il Bogliasco Bene che nel 19° turno di Serie A1 cade 10-7 al cospetto del Posillipo dopo essere stato in vantaggio per tre quarti di gara. Avanti fin dalla prima azione di gioco, nell’ultimo parziale i ragazzi di Daniele Bettini hanno spento letteralmente la luce, lasciando strada ad un avversario che in appena otto minuti ha saputo doppiare il numero di reti messe a segno nei 24 minuti precedenti.

Una sconfitta dura da digerire per come è maturata che riduce ulteriormente le residue speranze dei levantini di evitare i playout.

Partiti subito forte, grazie al doppio vantaggio firmato da Cimarosti e Lanzoni e successivamente ribadito da Monari, i liguri gestiscono bene i due tempi centrali, controllando il ritorno dei posillipini e mantenendo la rete di vantaggio con i gol di Sadovyy, Guidaldi e Lanzoni. Nell’ultimo quarto, però arriva il black out. Non basta il missile dalla distanza di Gambacorta per svegliare i bogliaschini che nei quattro minuti conclusivi subiscono le tre reti che costano l’ennesima sconfitta esterna di questa tribolata stagione.

“Male, molto male – commenta coach Bettini – abbiamo fatto un’ottima gara per tre tempi poi incredibilmente siamo spariti dalla vasca lasciando giocare solo i nostri avversari. Poteva essere la gara della svolta, è stata invece quella che probabilmente ci condanna ai playout. Guai tuttavia a mollare gli ormeggi in queste ultime gare. Il nostro compito deve essere ora quello di evitare quanto meno gli spareggi a tre squadre che per come si stanno mettendo le cose non sono affatto così improbabili”.

Tabellino

CN Posillipo-Bogliasco bene: 10-7  (2-3, 2-2, 1-1, 5-1)

CN Posillipo: Sudomlyak, Cuccovillo 1, Ramirez 1, Foglio 3, Mattiello 2, Picca, Iodice, Rossi, Briganti 2, Marziali, Irving, Saccoia 1, Negri. All. Brancaccio

Bogliasco Bene: Prian, Ferrero, Di Somma, Lanzoni 2 (1 rig.), Brambilla Di Civesio, Guidaldi 1, Gambacorta 1, Monari 1, Cimarosti 1, Fracas, Puccio, Sadovyy 1, Di Donna. All. Bettini

Arbitri: Collantoni e Paoletti

Note: Spettatori 100 circa. Uscito per limite di falli Rossi (P) nel quarto tempo. Superiorità numeriche: Posillipo 4/13, Bogliasco 3/7 +1 rigore.