Rapallo: mercoledì 28 Open day all’Anffas (Villa Gimelli)

Dall’Anffas Rapallo riceviamo e pubblichiamo

Il 28 marzo 2018 torna, per l’undicesimo anno consecutivo, la Giornata Nazionale della Disabilità Intellettiva e/o Relazionale, la manifestazione nazionale promossa ed organizzata da Anffas Onlus che, con l’ormai consueta formula “Anffas Open Day”, apre ufficialmente anche le celebrazioni dei 60 anni di Anffas. Era il 28 marzo 1958, infatti, quando Maria Luisa Menegotto, mamma di un bambino con disabilità, fondava, a Roma, insieme ad altri 10 genitori “…su un angolo di scrivania in un seminterrato”, Anffas, con l’obiettivo di cambiare la società, di ottenere diritti, pari opportunità e inclusione. Ed è proprio l’inclusione sociale il tema al centro della Giornata Nazionale della Disabilità Intellettiva e/o Relazionale e di Anffas Open Day. Giornata volta principalmente a sensibilizzare ulteriormente la società civile tutta e ri-affermare i diritti civili e umani sanciti dalla Convenzione Onu sui Diritti delle Persone con Disabilità. Ad accogliere la cittadinanza ci saranno le persone con disabilità, i loro genitori e familiari, gli associati Anffas, gli operatori, i volontari e tutti coloro che, a vario titolo, operano in Anffas e collaborano con essa.

Nell’ambito della giornata delle celebrazioni del 28 marzo l’Associazione Anffas Villa Gimelli di Rapallo ha il piacere di annunciare il lancio della nuova versione del suo sito internet www.villagimelli.it completamente rinnovato, finanziato da Maurizio Ricci (Amministratore Delegato di Gruppo IB Software&Consulting di Rapallo).

Molti gli argomenti trattati in maniera chiara ed esaustiva, che consentono di conoscere l’Associazione. Oltre ad una panoramica sulle molteplici attività che svolge Anffas e sui tanti progetti che porta avanti in ambito locale, descritti nella sezione “Progetti ed iniziative”, la sezione “Servizi” permette di scoprire tutte le tipologie di servizi offerti e le modalità per accedervi, mentre la sezione “News” permette di rimanere costantemente aggiornati sulle notizie riguardanti l’Associazione  e sulla rassegna stampa.

Grazie al nuovo sito internet, quindi, famiglie, persone con disabilità, professionisti o semplici curiosi, avranno la possibilità di trovare le risposte ad eventuali dubbi o domande e, se lo vorranno, potranno decidere di sostenere ed aiutare Anffas Villa Gimelli partecipando alle sue lotte, diventando volontari, o accedendo alla sezione “Come aiutarci”.

Anffas invita quindi tutti i cittadini a partecipare a questa grande festa, a conoscere l’Associazione, le famiglie e gli amici che la compongono e le tante attività e iniziative che ogni giorno vengono realizzate per promuovere un futuro in cui nessuno sia più discriminato a causa della disabilità e in cui vengano garantiti a tutti pari opportunità e piena inclusione sociale!