Monterosso al Mare – Agibile il ponte pedonale per Vernazza.

di Guido Ghersi
E’ finita la ricostruzione del ponte pedonale posto all’inizio del sentiero che da Monterosso al Mare conduce a Vernazza,Una suggestiva località da dove si può cogliere una completa visione del paese,con la collina dei frati cappuccini e la Torre Aurora,che in estate diventa un trampolino per spericolati tuffi in cui si cimentano anche i turisti.L’opera è stata realizzata grazie ad un contributo economico del Parco Nazionale delle Cinque Terre.La parte inferiore del piccolo ponte era rovinata a causa anche della corrosione del salmastro. I lavori hanno comportato una spesa complessiva di 45 mila euro. Il tratto di sentiero dove si trova il camminamento sospeso sul mare nella “Gua da Scià Lucca”, conduce all’imbocco del percorso pedonale verso il paese di Vernazza e al promontorio del Corone, una penisola di proprietà privata,ma nel territorio comunale che il Comune sta concordando una convenzione di affitto con la proprietà. Il canone sarà quan tificato da una istruttoria e il pagamento dello stesso verrà supportato dallo stesso Parco.In compenso tornerà accessibile a tutti ed inserito nel pacchetto dell’offerta sentieristica delle Cinque Terre Card. Per questo accordo sarà necessario aspettare la concertazione del canone mentre, quanto ptima,sarà riaperto il tratto inferiore del sentiero,dove si trova il ponte,per poi intervenire sulla variante alta tra via Servano e l’Albergo “Porto Roca”,con il ripristino della staccionata protettiva e sistemazione del percorso.