Rapallo: interrogazione sullo stato dei cimiteri urbani

Da Elisabetta Ricci, capogruppo Noi con l’Italia Rapallo, riceviamo e pubblichiamo il testo dell’interrogazione protocollata in data odierna

Oggetto: Nuova interrogazione inerente lo stato dei cimiteri urbani

Premesso che in data 2 novembre 2015, 29 marzo 2016 e 11 marzo 2017 ho presentato interrogazioni in cui domandavo quali azioni l’Amministrazione intendesse intraprendere per predisporre immediate verifiche dello stato in cui versavano i cimiteri urbani e frazionali, effettuando altresì tempestivi  interventi laddove si individuassero situazioni di abbandono e di degrado per assicurare la sacralità e il decoro dei luoghi.

Considerato che nella risposta all’ interrogazione del marzo 2016 (protocollo 0023065 del 28/04/2016) veniva comunicato che, per garantire interventi di manutenzione più tempestivi e continuativi, era stata potenziata la squadra degli operai necrofori ed erano al vaglio degli uffici le preliminari verifiche all’attuazione di interventi straordinari.

Considerata la risposta , con numero di protocollo 0015347 del 29/03/2017, in cui si comunicava che erano in corso le ricognizioni dei cimiteri urbani e che negli stessi sarebbero stati programmati interventi di manutenzione ordinaria e straordinaria.

Visto che i cittadini continuano a lamentarsi ed ad inviarmi segnalazioni sull’incuria dei cimiteri urbani.

Visto che ritengo debba essere data particolare attenzione alla cura e al decoro dei cimiteri urbani perché trattasi di luoghi importanti e di culto molto sentiti e che ognuno di noi frequenta più o meno abitualmente per portare un fiore ed un saluto ai propri cari.

Considerato che è necessario che il Comune si adoperi per garantire il giusto decoro portando avanti non solo interventi di straordinaria manutenzione ma occupandosi con costanza anche e soprattutto di lavori di ordinaria manutenzione

Si interroga il Sindaco per sapere

• se l’Amministrazione ha effettuato la ricognizione di cui sopra ed ha previsto un piano (a breve termine) di interventi per lavori di ordinaria e straordinaria manutenzione.

Con osservanza.
Elisabetta Ricci, Capogruppo Noi con l’ Italia