Corsi d’acqua: “Un piano per la gestione dei sedimenti”

Dall’ufficio stampa del Consiglio regionale riceviamo e pubblichiamo il resoconto della seduta odierna relativa agli interventi di ripristino delle regimazioni idrauliche dei torrenti da parte dei Comuni

Giovanni Lunardon (Pd) ha presentato un’interrogazione in cui ha chiesto alla giunta di aumentare la disponibilità economica degli interventi di manutenzione ordinaria relativi ai Programmi di finanziamento degli interventi per difesa del suolo, tutela delle risorse idriche e difesa della costa per aiutare i Comuni ad assolvere alla loro funzione. Il consigliere ha chiesto, inoltre, quale sia lo stato di attuazione del regime di compensazione, riguardo al numero dei Comuni che ne hanno fin’ora positivamente usufruito.

L’assessore alla difesa del suolo Giacomo Giampedrone ha tracciato un quadro  dei fondi trasferiti dalla Regione ai Comuni  per interventi di regimazione idraulica. L’assessore ha quindi puntualizzato che  per il corrente anno le risorse derivanti dai canoni del demani idrico  previste a bilancio  per la manutenzione ordinaria dei corsi d’acqua hanno registrato un notevole incremento  rispetto all’anno precedente. L’assessore ha ribadito che la Regione  intende proseguire nell’attività di supporto dei Comuni finanziando o predisponendo piani di gestione dei sedimenti, strumenti che possono semplificare fortemente le operazioni di manutenzione da parte dei Comuni

 

Advertisement

Ti potrebbero interessare anche: