Camogli: San Valentino, è già pronta l’installazione scenografica

Da Daniela Bernini, Dimensione Riviera Promozioni, riceviamo e pubblichiamo

San Valentino Camogli 2018

È un’iniziativa promossa da Associazione Commercianti ed Operatori Turistici di Camogli e Comune di Camogli. Con il patrocinio Regione Liguria e Camera di Commercio di Genova in collaborazione con Pro Loco di Camogli.

31ª Edizione.

È già pronta l’installazione scenografica di San Valentino di Camogli

Viaggio nell’amore

Cuori & nodi d’amore

Onde su Via al molo

Le code di due grandi balene salutano gli innamorati

 

Iniziativa d’immagine e di promozione turistica, nel corso del tempo è riuscita a coinvolgere tutti i comparti economici, commerciali e turistici della città, dando vita a molteplici iniziative d’intrattenimento.

Fra i festeggiamenti che ogni anno Camogli dedica alla festa degli innamorati meritano una speciale menzione i Cuori & nodi d’amore, che quest’anno ci proiettano in un viaggio nell’amore in via al Molo.

Cuori & nodi d’amore. Con la loro rete sul molo sono ormai diventati uno dei principali simboli di San Valentino a Camogli: cuori rosso fuoco distribuiti, su iniziativa di Ascot, presso lo studio d’arte Maria Teresa di Micco, anche autrice del Piatto collezione San Valentino a Camogli 2018, con un offerta che andrà a sostegno del ripristino “tonnarella” (patrimonio della tradizione marinara camoglina, custodita dalla Cooperativa di Camogli) e gratuitamente presso l’Info point San Valentino nelle giornate di sabato 10, domenica 11 e mercoledì 14 febbraio. Cuori sui quali scrivere i propri nomi, una dedica, un pensiero, un ricordo. Si annodano poi alla rete in fibra di cocco, predisposta lungo il molo del porticciolo con sapienza e maestria dalla Cooperativa pescatori di Camogli. Un gioco forse, ma per tornare a Camogli e vedere se il cuore c’è ancora, se il nodo resiste alle intemperie del mare, se la vostra storia continua nel tempo …

Iniziativa che piace al grande pubblico e che ogni anno per San Valentino richiama a Camogli centinaia di coppie, si è studiato un progetto di forte impatto arrivando a tracciare un qualcosa divenuto un vero Viaggio nell’amore. Voluta dal Presidente Ascot Luciana Sirolla e subito condivisa dal vice Sindaco Elisabetta Caviglia con l’Amministrazione Comunale, è stata realizzata, su esecuzione della scenografa Elisa Gandelli con la sua squadra composta da Erica Rosso artigiana del ferro (la “fabbra”), Camilla Ruffini assistente scenografa e Jorge Mosquera architetto, un’installazione scenografica che lascerà un segno tangibile nel ricordo di tutti coloro che saranno stati a Camogli per San Valentino 2018. Nella memoria rimarranno atmosfere magiche, panorami unici, forti impatti visivi, eleggendo così Camogli luogo simbolo di San Valentino.

In generale l’installazione è una tipologia di arte costituita dalla combinazione di diversi elementi, organizzati in una struttura complessa, per definizione tridimensionale. Lo spazio che occupa non è mai casuale e costringe l’osservatore ad una forma di interazione immedesimandosi nel suo ambiente. Un’opera legata al concetto di site-specific è per sua natura temporanea e in stretta relazione con il contesto architettonico che la ospita. Il significato dell’installazione e la sua potenza evocativa nascono in riferimento a tutti gli aspetti dell’identità del

luogo e del suo patrimonio culturale ed ambientale. Nello specifico a Camogli si inserisce e trova la sua massima espressione nel cuore del porticciolo ispirandosi ai cuori rossi legati alla tipica rete dei pescatori in fibra di cocco ricordando la tradizionale pesca della tonnarella, ai muri delle case screpolati dalla salsedine, dai colori e dalla forza del mare, alle poesie d’amore scritte in onore degli innamorati, ai grandi scogli che tanto caratterizzano il lungo molo.

Viaggio nell’amore

Dalla bellissima Piazza Colombo che si apre sul caratteristico porticciolo, sarà naturale immedesimarsi in un ideale Viaggio nell’amore che, dalla tipica “Fontanella”, inizia con l’ormai famosa rete dei Cuori & nodi d’amore, accolti da scenografiche onde su Via al molo. Un affascinante percorso che ci avvolge con impalpabili e sinuose onde, ricostruite con una rete metallica dai colori del mare a larghe maglie intrecciate che sembrano custodire la rete dei pescatori costellata di cuori rossi, salirà fino al molo dove le code di due grandi balene salutano gli innamorati e i turisti qui giunti per leggere e farsi coinvolgere dalle bellissime poesie selezionate nell’ambito della Rassegna Poesie d’Amore. Come in un Viaggio d’amore attraverso il mare, si arriverà, mano nella mano. Fino al Faro di Camogli, inserito fra ai 16 fari più belli d’Italia.

È soddisfatta Luciana Sirolla, certa di aver aggiunto un tassello importante ai festeggiamenti che ormai da trentun’ anni la Città dedica alla festa degli innamorati, eleggendo così definitivamente Camogli simbolo di San Valentino.

Advertisement

Ti potrebbero interessare anche: