‘Santa’: “Porto, i chiarimenti solo dopo Pasqua”

Riunione della Commissione Territorio oggi pomeriggio in Comune a Santa Margherita Ligure. Il presidente Claudio Marsano ha martellato di domande il dirigente Feriani a cui Alberto Balsi ha chiesto anche la situazione della vasca di laminazione; gli ha risposto l’assessore Linda Peuggi (“Ci sono verifiche in corso”).

Secondo quanto riferito, gli attesi chiarimenti della Santa Benessere arriverebbero solo dopo Pasqua; ad esempio le certificazioni sul possesso dei requisiti per trattare col Comune dei vertici e azionisti della società che – ha spiegato il dirigente – sono stati richiesti.

Feriani avrebbe spiegato che la proroga alla società del patron Gabriele Volpi sarebbe stata concessa per evitare che la stessa vantasse pretese. Fumoso il fatto che la società avrebbe chiesto la segretezza del progetto, quando lo stesso è un documento pubblico. Tra quanto emerso, la riduzione degli spazi nel retroporto da 4.500 a 1.500 metri quadrati e la realizzazione di una “spa” interrata sotto l’ex cantiere Spertini, con 39 posti auto pertinenziali (che secondo Marsano sono incompatibili con i posteggi realizzati in zona). Altre domande hanno riguardato gli attracchi a molo Maloncello e gli spazi limitati per la flotta peschereccia.