Recco: San Giovanni Bono, mercoledì 10 le celebrazioni

San Giovanni Bono, la cui nascita fu a lungo contesa tra Recco e Camogli, è stato a lungo il competor della Madonna del Suffragio, per il titolo ufficiale di Patrono della città, di cui rimane ancora traccia sul manifesto che annuncia, per mercoledì 10 gennaio, le celebrazioni in suo onore.

Ancor oggi i recchesi, la Domenica delle Palme, si recano a Milano, di cui San Giovanni Bono fu vescovo, per ascoltare la messa celebrata all’altare a lui dedicato in Duomo. Tutto questo fa capire il grande significato che la festa assume, specie tra i più anziani. La messa solenne, accompagnata dai canti dei Gruppi Shalom e Aquile del Golfo, verrà concelebrata alle 18.30 da tutti i sacerdoti del Vicariato, presenti le autorità locali.