Recco: la rivincita della pizza sulla focaccia Igp

Otto anni di negoziati internazionali  e stanotte la notizia: la pizza è diventata patrimonio culturale dell’umanità con il voto unanime del Comitato Unesco.  Se a Napoli sono scesi in piazza a festeggiare, forse a Recco la notizia è stata interpretata in maniera diversa. Per anni alcuni addetti ai lavori sostenevano che la pizza non avrebbe mai potuto ottenere neppure l’Igp ottenuto dall’Europa per la focaccia col formaggio.

A decretare la pizza patrimonio dell’umanità ha contribuito l’internazionalizzazione del prodotto napoletano che agli ingredienti base può unire quello della fantasia. Il contrario di quanto stabilito con la ghettizzazione della focaccia col formaggio in soli quattro Comuni; anche in considerazione del fatto che i ristoranti non sembrano avere incrementato gli arrivi di turisti che, spinti dalla promozione, invadano i ristoranti al grido “serviteci la focaccia Igp”. Naturalmente questa è una teoria e siamo ponti ad ospitare quella di chi è convinto del contrario.

(m.m.)

 

Advertisement

Ti potrebbero interessare anche: