Rapallo: “Tari nessun errore del Comune. Ma di altri” (2)

Dall’ufficio stampa del Comune di Rapallo riceviamo be pubblichiamo

A seguito delle errate dichiarazioni del consigliere comunale Giovanni Federico Solari, si tiene a precisare che il Comune ha richiesto la tassa Tari in maniera corretta dal momento che il regolamento IUC  prevede che  vengano comunicate direttamente dall’interessato le eventuali  pertinenze dell’unità abitativa principale, cosa omessa nella precedente dichiarazione di Solari e rettificata dallo  stesso solo questa mattina, dando adito al Comune di richiedere quindi, fino ad oggi, una tassa legittima (una per unità immobiliare).
L’ammontare in eccesso, derivante dalla mancata comunicazione dell’interessato, verrà stornato nelle prossime imposte.
Si allega estratto del regolamento IUC – Comune Di Rapallo

Advertisement

Ti potrebbero interessare anche: