Rapallo: Accademia, corsi di lavorazione artistica dell’ardesia

Da Pietro Burzi riceviamo e pubblichiamo

Riaprono i corsi all’Accademia Culturale di Rapallo, ed anche il corso di “Lavorazione Artistica dell’Ardesia”, inserito nel programma sette anni fa, un po’ per prova, ha avuto subito successo ed è seguito da oltre venti accademisti, di tutte le età dai 17 ai 75 anni.

Si possono realizzare basso o alto rilievi, per realizzare sculture a tutto tondo è necessario uno spazio ed una attrezzatura differenti, ma per il lavoro che si esegue al corso sono sufficienti un paio di scalpelli, che all’inizio fornisce l’insegnante, infatti il consiglio è di venire a vedere, magari provare e poi decidere se aderire.

L’Anno Accademico va da Novembre a Maggio, e le lezioni si tengono presso il vecchio ospedale (a fianco della stazione ferroviaria) al secondo piano, il Lunedì dalle ore 9 alle 11,30 ed il Mercoledì dalle 14,30 alle 16,30.

Alla fine del corso, tutti avranno eseguito due lavori ad alto rilievo, ma è possibile cimentarsi anche con il graffito su ardesia, questa pietra che dà la possibilità di avere diverse gradazioni di grigio fino al nero, sullo stesso pezzo, a seconda di come viene lavorata.

La tecnica per lavorare è la stessa per qualsiasi tipo di pietra, quello che cambia sono le caratteristiche delle pietre, Pietro Burzi, l’insegnante, si è specializzato nella scultura dell’ardesia.

Come ogni anno il corso organizza una visita ad un laboratorio di ardesia, alle cave di marmo, e quest’anno anche al Museo dei Bozzetti di Pietrtasanta.

Per info. 328 90 91 306.

 

Ti potrebbero interessare anche: