Pallanuoto/ la Pro Recco vince, ed ora la semifinale

Dall’ufficio stampa della Pro Recco Pallanuoto riceviamo e pubblichiamo. Di Daniele Roncagliolo

La Pro Recco fa bottino pieno in Coppa Italia: contro la Sport Management degli ex Figlioli e Di Somma – infortunato Fondelli – i biancocelesti si impongono per 10-7. Tre punti che mettono in cassaforte il primo posto.

Grande equilibrio nel primo tempo: il vantaggio di Petkovic – alzo e tiro con palombella – viene subito pareggiato dal gol in superiorità di Bruni.

Nei successivi otto minuti la Pro Recco scappa: Alesiani, Echenique e una controfuga di Gitto concretizzata da Di Fulvio rendono meno amara la sassata di Figlioli, a segno con l’uomo in più.

La terza gara in poco più di 24 ore si fa sentire sui muscoli dei giocatori. La Pro Recco cambia campo e va sul +4 con una bella girata di Aicardi e la seconda rete di Di Fulvio, con l’uomo in più. Poi ancora Figlioli in superiorità e il numero 10 Luongo riportano a meno due gli avversari. Ci pensa Echenique a trovare il diagonale vincente per il 4-7 di fine terzo tempo.

Ultimo parziale senza sussulti fino al quarto minuto quando Petkovic indovina l’angolo giusto. Il botta e risposta con l’uomo in più tra Filipovic e Drasovic è l’antipasto di un finale palpitante, perché Petkovic, ancora in situazione di superiorità, riporta la Sport Management ad una sola rete dal pareggio. I ragazzi di Vujasinovic non perdono la testa e piazzano il colpo del ko con Molina da posizione 3 e Mandic, servito da Filipovic, per il +3 definitivo.

La Pro Recco affronterà in semifinale la Canottieri Napoli, mentre Brescia e Sport Management si contenderanno l’altro posto per la finale.

Sport Management: Lazovic, E. Di Somma, Panerai, Figlioli 2, Petkovic 3, Drasovic 1, Mirarchi, Luongo 1, Baraldi, Valentino, Nicosia. All. Baldineti

Pro Recco: Tempesti, Di Fulvio 2, Mandic 1, Alesiani 1, Molina 1, Bodegas, Bruni 1, Echenique 2, Figari, Filipovic 1, Aicardi 1, Gitto, Volarevic. Allenatore: Vujasinovic

Arbitri: Calabrò e Alfi

Parziali: 1-1, 1-3, 2-3, 3-3

Note: Usciti per limite di falli Baraldi (SM), Di Somma (SM) e Gitto (PR) nel IV tempo. Espulso Alesiani per gioco scorretto nel IV tempo. Superiorità numeriche Sport Management 4/13, Pro Recco 4/11.  In porta nella Sport Management Nicosia. Sport Management con 11 giocatori a referto

Spettatori: 300 circa

Nella foto Mandic