Chiavari: mitigazione del rischio idrogeologico, pulizia del Rupinaro

Dall’ufficio stampa del Comune di Chiavari riceviamo e pubblichiamo

Come preannunciato dal Sindaco Marco Di Capua, lunedì 11 settembre partiranno i lavori per la pulizia straordinaria del torrente Rupinaro, intervento parte di una più ampia attenzione al problema idrogeologico, che comprende la pulizia e manutenzione delle canalizzazioni delle acque bianche attivate nella zona di Ri Basso.

Mitigazione del rischio idrogeologico e tutela delle persone e del territorio rappresentano una priorità per l’amministrazione comunale.
L’Assessore ai lavori pubblici Massimiliano Bisso conferma che la pulizia partirà dalla zona della foce del Rupinaro, per poi proseguire nei giorni successivi nei tratti a monte. Già questa mattina sono iniziati gli interventi sul Rio Rostio e sul Rio delle Lamme.

Compatibilmente con le possibilità di bilancio del Comune, verranno individuati ulteriori rivi oggetto di possibili interventi.

Tutto ciò rientra in un progetto a lungo termine di messa in sicurezza dell’intera città, che si concretizzerà in diversi interventi di più largo respiro, come il primo lotto per la messa in sicurezza degli argini dell’Entella, che, peraltro, verranno a breve terminati, e l’intervento generale previsto per il Torrente Rupinaro, che avrà inizio nel 2018/19.