Chiavari: l’abbraccio del Papa ad ognuno dei 165 cresimati tigullini

Un papa che saluta ad uno ad uno 165 cresimati della diocesi di Chiavari, stringendo la mano di ognuno, concedendosi a selfie, scambiandosi con loro abbracci e baci è sorprendente. Forse più ancora sorprendente il fatto che sulle labbra dei ragazzi non via sia ombra di emozione o commozione, ma solo il sorriso. Poi i regali compreso il pesto. Con i ragazzi gli intraprendenti don Alberto Gastaldi, don Matteo Pretto,e Luca Sardella e i loro colleghi. I saluti del vescovo Alberto Tanasini; le foto di gruppo.

Telepace con le riprese di Giovanni Castello e Roberto Costa ha offerto un servizio cui nulla si può aggiungere. Complimenti

Da Facebook

 

Advertisement

Ti potrebbero interessare anche: